Utente
Buongiorno,
dovrei sottopormi a ottobre a un intervento di mastoplastica additiva. Il chirurgo ha optato per una masto sottofasciale (poichè c'è parecchia ghiandola mammaria) protesi 330 cc. Io parto da una prima. Peso all'incirca 50-45 kg, sono alta 168 cm, sono molto sportiva e tonica nella parte alta del torace che è ben sviluppato. Sono su una sedia a rotelle e non vorrei esagerare con la taglia. Protesi + taglia prima di partenza a che misura arriverei all'incirca?Ringrazio. Saluti.

[#1]  
Dr. Dario Graziano

48% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
E' difficile dirlo. "a spanne" quella che noi consideriamo la 3°.
In realtà prima, seconda, ecc. indicano la circonferenza toracica. Bisognerebbe, più correttamente, riferirsi alla coppa a, b, c, ecc.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente
Cosa influenza la coppa che si otterrà?... Io ho una circonferenza toracica di circa 60 cm. Ringrazio in anticipo. Cordiali saluti.

[#3]  
Dr.ssa Maria Luisa Pozzuoli

36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
TORINO (TO)
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Buongiorno,
concordo con il collega Graziano che mi ha preceduta. Noi chirurghi ragioniamo in termini di coppe, in genere chi ha una prima e si sottopone ad un intervento chirurgico, ha una coppa A , aumentando il seno si può arrivare ad una coppa B o C. E' molto tecnico il discorso. Per farle capire meglio, con circa 150 cc di protesi si aumenta una taglia. Quindi con 330 cc, la protesi scelta dal suo chirurgo, arriverebbe ad una terza giusta. Sperando di averla aiutata a fare chiarezza, le porgo cordiali saluti e le auguro un sereno week end.

Cordialmente
Dr.ssa Maria Luisa Pozzuoli
Chirurgia Plastica ed Estetica
www.dottoressapozzuoli.com

[#4]  
Dr. Marco Loiacono

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
STATI UNITI D'AMERICA (US)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
esistono delle.protesi di prova (sizers), se vuole avere un idea di come potrebbe essere dopo, chieda al suo chirurgo di fare delle prove.
buona giornata
Dr. Marco Loiacono
Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica
www.nuova-chirurgia-estetica.it

[#5]  
Dr. Massimo Vergine

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
certamente la misura delle protesi debbono essere proporzionate al torace e comunque al suo fisico in generale.
;Mettendole retroghiandolari e avendo molta ghiandola come dice e 60 di torace 33o mi sembrano esagerate.
Comunque ne parli ancora una volta con il suo chirurgo di fiducia.
Cordiali saluti



www.mastoplasticaroma.com
Prof. Massimo Vergine
www.mastoplasticaroma.com

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno,
ho commesso un errore. Come misura di torace ho 75 cm.
Una protesi 330 risulterebbe proporzionata?
Cordiali saluti.

[#7]  
Dr. Massimo Re

36% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
SPAGNA (ES)
SEREGNO (MB)
LECCO (LC)
RICCIONE (RN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Oltre all'altezza e al seno è importante la circonferenza toracica al solco infra mamario. Se il suo torace è uguale o superiore a 75cm può arrivare a un volume totale di 450cc complessivi corrispondenti ad una coppa C, tenendo in considerazione che ogni taglia corrisponde a 150cc. Quindi le protesi scelte dal suo chirurgo sono della giusta misura. Se la plica cutanea toracica(spessore della pelle) al polo superiore della ghiandola supera i 2cm può tranquillamente farsi posizionare la protesi sopra il muscolo con questi parametri che le ho appena fornito. Se la pelle è più sottile le consiglio il posizionamento sotto muscolare e può considerare una protesi più grande di 20-30% per ottenere i stessi volumi. Queste misure sono valide solo nel caso parta effettivamente da una prima misura(150cc).
Un saluto e ci dia notizie!
Dr. Massimo Re
Specialista Chirurgia Plastica ed Estetica
info@massimore.com