Utente 490XXX
Salve, potreste spiegarmi in cosa consiste lo sgonfiamento del polmone durante l’operazione di Simpaticectomia? Come ne risente la respirazione del paziente durante l’operazione e quanto dura in totale? Scusate le mille domande ma vorrei delle delucidazioni..Grazie dottori..

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno.
La ventilazione monopolmonare per consentire la chirurgia è pratica di tutti i giorni, per gli anestesisti della chirurgia toracica. Il polmone da operare non viene ventilato e in questo modo consente al chirurgo le manovre necessarie a curare le diverse patologie polmonari. Nel caso della simpaticectomia entrambi i polmoni, alternativamente, vengono "sgonfiati" ed esclusi dalla ventilazione, per dare spazio di accesso alla colonna toracica ed eliminare i gangli nervosi responsabili dell'eccessiva sudorazione.
La ventilazione durante l'intervento viene assicurata da un ventilatore meccanico.
Non ci sono danni polmonari relativi alla ventilazione monopolmonare durante l'intervento perché l'anestesista adegua i parametri della macchina sulla necessità di respirazione del paziente in ogni fase dell'intervento.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI