Utente
Salve, ho 30 anni e da alcuni anni mi capita 10 circa,di soffrire di ragadi, feci dure e poi diarrea di colpo, dovute all' ansia e allo stress e soprattutto dopo la defecazione con feci dure un pò di sangue che con il movimento portavano bruciore e perdite ematiche o di muco, come se le feci fossero rimaste a "metà" e ci fossero delle perdite. Le visite passate mi hanno diagnosticato: ragadi, un avolta e l'altra visita nel 2006 emorroidi di secondo grado e dermatite perianale.
Ora da circa una settimana, dopo una defecazione con feci molto dure, dove c'è stata abbondante perdita di sangue rosso vivo a ogni defecazione c'è sangue e le feci sono dure.
Ho prenotato una visita per il 19 febbraio, ma sono molto preoccupato, in quanto ho paura di qualche patologia ben più grave e volevo chiedere un consiglio su cosa utilizzare per alleviare il problema sino ad allora.
stò usando una pomata ma con scarsi effetti, in passato ho usato dilatori anali che hanno avuto un effetto benefico, ma solo per breve periodo.
Grazie dell'aiuto

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I dilatatori anali sono validi per ridare elasticita' allo sfintere e quindi aiutano la guarigione delle ragadi. Non hanno effetto ovviamente sulle emorroidi e sul relativo sanguinamento. Sui farmaci non possiamo darle indicazione, perche' questo non e' consnetito senza visitare il paziente. Credo comunque che la presenza di muco (e ovviamente anche di tutto il resto) giustifichi ampiamente il consulto dallo Specialista che lei ha gia' prenotato e che per fortuna fara' a breve.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie del consulto. nel frattempo ammorbidire le faci potrebbe far cessare il sanguinmento??

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le feci morbide non fanno cessare l'eventuale sanguinamento, ma senz'altro aiutano molto, in quanto impongono una minore dilatazione del canale anale durante il loro passaggio.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com