Attivo dal 2011 al 2012
Salve sono una ragazza di 30 anni.
Da un pò di giorni ho notato di avere quella che credo un'emorroide,ho una specie di pallina proprio all'imboccatura dell'ano parte sinistra inferiore verso le natiche,è morbida al tatto,leggermente violacea,a vederla in uno specchio mi sembra una vena gonfia,anche perchè vedo come dei cordoncini che la collegano alla parte esterna dell'ano, e mi causa solo qualche volta prurito durante la defecazione e noto che tale pallina si gonfia se tiro la pelle o appunto quando vado di corpo,e ci applicando la preparazione H.ora ho notato sempre sopra questa emorroide,sempre vicino all'ano inizio perineo ,sempre parte sinistra,un'altra specie di pallina,non visibile dall'esterno, è interna,sotto pelle,ma ben tastabile se ci passo sopra coi polpastrelli,leggermente fastidiosa se ci premo sopra,nè dura nè morbida,ma sicuramente più dura dell'emorroide ,sempre alla parte sinistra ma proprio sull'imboccatura superiore dell'ano come detto prima andando verso il perineo,,,può essere sempre legata all'emorroide di prima essendo sempre a sinistra o potrebbe essere altro?sono molto preoccupata,soprattutto per il fatto che è interna e non la vedo come l'altra emorroide.non so se è sempre stato così o se è una cosa recente.purtroppo sto all'estero e per un pò non potrò recarmi dal mio medico.In attesa di una vostra gentile risposta.vi ringrazio cordialmente.

[#1]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,

quello che descrive è verosimilmente un gavocciolo emorroidario.

lei conosce i limiti di una valutazione a distanza.

potrebbe rivolgersi al suo curante o ad uno specialista per una conferma e qualora fosse necessario la terapia.

il fatto che la regione da lei descritta non evoca dolore spontaneo ne alla compressione è un segno positivio.

ci tenga informati
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Dottore la ringrazio della sua veloce e gentile risposta,appena tornata in Italia andrò dal medico.le vorrei chiedere solo un'altra precisazione.Tutto intorno alla prima emorroide,quella violacea e visibile, si è gonfiata tutta la zona,quasi a mo' di raggiera tanto da aver confuso quella parte con l'entrata dell'ano(infatti nel primo messaggio le avevo scritto che l'emorroide stava nella zona inferiore dell'ingresso dell'ano,invece è quella superiore),questa strana conformazione è normale?inoltre a questo punto l'altra pallina interna non visibile sta ancora più su(sempre all'errore di prima avendo confuso l'orifizio anale),a questo punto attaccata all'emorroide visibile ma superiormente ad essa,proprio nel perineo direi.e' tutto un complesso emorroidario?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Dottore la ringrazio della sua veloce e gentile risposta,appena tornata in Italia andrò dal medico.le vorrei chiedere solo un'altra precisazione.Tutto intorno alla prima emorroide,quella violacea e visibile, si è gonfiata tutta la zona,quasi a mo' di raggiera tanto da aver confuso quella parte con l'entrata dell'ano(infatti nel primo messaggio le avevo scritto che l'emorroide stava nella zona inferiore dell'ingresso dell'ano,invece è quella superiore),questa strana conformazione è normale?inoltre a questo punto l'altra pallina interna non visibile sta ancora più su(sempre all'errore di prima avendo confuso l'orifizio anale),a questo punto attaccata all'emorroide visibile ma superiormente ad essa,proprio nel perineo direi.e' tutto un complesso emorroidario?
Grazie ancora

[#4] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Dottore la ringrazio della sua veloce e gentile risposta,appena tornata in Italia andrò dal medico.le vorrei chiedere solo un'altra precisazione.Tutto intorno alla prima emorroide,quella violacea e visibile, si è gonfiata tutta la zona,quasi a mo' di raggiera tanto da aver confuso quella parte con l'entrata dell'ano(infatti nel primo messaggio le avevo scritto che l'emorroide stava nella zona inferiore dell'ingresso dell'ano,invece è quella superiore),questa strana conformazione è normale?inoltre a questo punto l'altra pallina interna non visibile sta ancora più su(sempre all'errore di prima avendo confuso l'orifizio anale),a questo punto attaccata all'emorroide visibile ma superiormente ad essa,proprio nel perineo direi.e' tutto un complesso emorroidario?
Grazie ancora

[#5] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Dottore la ringrazio della sua veloce e gentile risposta,appena tornata in Italia andrò dal medico.le vorrei chiedere solo un'altra precisazione.Tutto intorno alla prima emorroide,quella violacea e visibile, si è gonfiata tutta la zona,quasi a mo' di raggiera tanto da aver confuso quella parte con l'entrata dell'ano(infatti nel primo messaggio le avevo scritto che l'emorroide stava nella zona inferiore dell'ingresso dell'ano,invece è quella superiore),questa strana conformazione è normale?inoltre a questo punto l'altra pallina interna non visibile sta ancora più su(sempre all'errore di prima avendo confuso l'orifizio anale),a questo punto attaccata all'emorroide visibile ma superiormente ad essa,proprio nel perineo direi.e' tutto un complesso emorroidario?
Grazie ancora

[#6]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,

trovo molto difficile poterle dare una risposta.

quando tornerà potrà farsi visitare ed avrà tutte le risposte alle sue domande.

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#7] dopo  
Attivo dal 2011 al 2012
Dottore la ringrazio,nel frattempo sono andata dal proctologo qui e mi ha detto che sono emorroidi fortunatamente di primo grado,la ringrazio infinitamente

[#8]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
di nulla a presto

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale