Utente
salve buon anno sono un pz diabetico da circa 15 anni nid soffro di colon irritabile da circa 15 anni da un anno ho avuto anche una gastrite erosiva emorragica in fase di risoluzioni-ho un alvo irregolare sono stato sottoposto ad una colonscopia nel dicembre 2010 ne ho fatte altre precedentemente tuttu negative nel2010 la colonscopia si evidenziava un piccolo diverticolo sul colletto del sigma pattner vascolare tutto nella norma .circa un mese fa ho avuto una infiammazzione gengivale ho assunto per 5 giorni augumentin mattina e sera,dalla assunzione del antibiotico mi sta capitando mentre faccio le mie pulizie personali al mattino ho solo 10 minuti per trattenermi di evacuare avverto uno stimolo ed un peso anale per cui debbo espletare i miei bisogni fisiolocici subito la evacuazione è molto sodisfacente mi sento liberare tutto il colon ed raramente si ripete nel pomeriggio. in genere precedentemente dovevo quasi sempre sforzarmi a parte i periodi di alternanze diarroiche prendo anche del normix acicli perla diverticolite, ATTUALMENTE STO ASSUMENDO LUCEN DA 20 per mrgeed pregressa gastrite emorragica debbo ripetere la gastroscopia fra 10 giorni.le volevo chiedereun consiglio in quanto mi capita di evaquare non solo abbondandemente ma mi sento liberare tutto questo mi succede quando assumo antibiotici per via generale per problemi non di patologie gastriche o di colon .è il caso di preoccuparmi' la mia ansia è come mai mi capitano di evacuare feci abbondanti e comunque formate perdonate la mia descrizione vi ringrazio anticipatamente la saluto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> come mai mi capitano di evacuare feci abbondanti e comunque formate<<

In pratica da come descrive la sua evacuazione è regolare. Qual'è il problema ?


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
gentile dottore il mio problema pricipale è poichè sono un paziente molto ansioso soffro anche di altre patologie ipb ipertensione arteriosa discopatie lombari steatosi epatica microlitiasi bilaterale nevrosi d'ansia molto probabilmente come hanno detto altri medici è che io somatizzo in poco tutto poichè la mia è una colonpati funzionale nel complesso non vi sono cause organiche purtroppo è il mio carattere dovrei stare un po piu calmo ppiche mi sussequono sembre dei problemi uno dopo l'altro scusatemi semi capita di importunare la ringrazio nuovemente

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente, nessun disturbo. Se intuisco la questione è che lei prima aveva un alvo irregolare per colon irritabile, mentre adesso (forse prendendo degli antibiotici) ha visto regolarizzarsi l'evacuazione. Se è questo il problema non deve assolutamente allarmarsi in quanto non c'è nulla di patologico.

Si tranquillizzi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
salve dottore mi perdoni se la inportuno di nuovo volevo dirle che nonostante stia assumendo del duspatal mattina e sera continuano le evacuazioni abbondanti al mattino se sono ancora aletto non ho stimolo ' come mi alzo e mi reco in bagno dopo 15 minuti avverto lo stimolo per cui ho necessita di liberarmi come mai questa ipercinita del colon ho timore che potrebbero essere l'indice di altre patologie poichè leggendo su internet cè di tutto dopo aver espletato i miei bisogni fisiolocici per circa 30 minuti avverto un lievissimo dolore a livello anale soffro anche di emorroidi congeste tipo 2 precedentemente raramente avvertivo lo stimolo ero io che dovevo sforzarmi o alternarmi a scariche diarroiche questo cambiamento è successo dopo la assunzione del augumentin si potrebbero sospettare altre patologie' è il caso di fare un analisi completo e parassitologico delle feci compreso il sangue occulto il quale è sempre negativo mi chiedo cosa potrei ancora fare' forse mi sto preoccupando inutilmente ma è il mio carattere apprensivo ed ansioso se potrebbe ancora darmi quache consiglio mi scuso nuovemente le auguro buon lavoro grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo,
non vedo motivi di preoccupazione i sintomi sono da colon irritabile e la colonscopia fatta di recente dovrebbe tranquillizzarla.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
gentile dottore volevo gentilmente chiederle un consiglio stamane mi hanno effettuato la gastroscopia di controllo con la seguente diagnosi-- ESOFAGO regolare sino al cardias chè è beante STOMACO apareti ben distensibili all' aria mucosa a tratti iperemica LAGO limpido piloro pervio i e ii duodeno regolari negativa la ricerca helicobacter pylori mediante cp test-- conclusioni ..GASTROPATIA IPEREMICA VI sono delle foto stampate che evidenziano la diagnosi -DOVREI FORSE CONTINUARE CON IPP ' PER LA IPEREMIA' I VALORI DEI GLOBULI ROSSI SONO 4650 EMOGLOBINA 12 - 5 SIDEREMIA 56 HO EFFETTUAT RECENTEMENTE FOLATI V B 12 ANTICORPI PARIETALI GASTRICI E TRANSAGLUTAMINASI TUTTO NELLA NORMA nel dicembre 2010 ho avuto una gastrite erosiva emorragica i valori ematici dopo la dimissione per circa tre mesi erano ottimi adesso sono quasi stabili per questo motivo mi hanno rifatto la gastro di nuovo ho assunto lucen da 40 mg per 8 mesi adesso assumo lucen da 20 mg in piu essendo diabetico eucreas da mille mattina e sera piu glucofage mille dopo pranzo poichè ho letto che gli ipp assimilata alla metformina potrebbero inibire la assorbimento di v b12 se assunti per molto tempo gli ipp --riducono la acidita gastrica volevo un suo consiglio la saluto ringraziandola

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se non ha sintomatologia gastrica di rilievo credo che possa sospendere gli IPP e prendere eventualmente qualche antiacido.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it