Utente
buona sera,4mesi fa ho iniziato ad accusare dolori al basso ventre che io definivo come dolori alle ovaie,questi dolori li avevo tutti i giorni tutto il giorno e dopo esami di urina,del sangue,ecografie non risultato niente,dopo un mese il dolore si è spostato al lato destro del basso ventre,avevo stipsi alternata a diarrea perdita di muco e perdite vaginali ma non trovavano nulla,il dolore poi oltre che alle ovaie e al lato destro si e spostato all'altezza dell'ombelico e al lato destro della spalla fino alla gamba.mi hanno fatto la gastroscopia e mi hanno riscontrato graffi all'interno dello stomaco mi hanno dato i buscopan senza risultati,poi dei tranquillanti per il dolore,credevano fosse qualcosa causata da qualche intolleranza e mi hanno trovato l intolleranza al lattosio.mi sono fatta vedere da altri medici dato che qualsiasi cosa mangiassi stavo male,non urinavo avevo crampi al basso ventre e all interno dell ano e non riuscivo a sollevare la gambra destra perche mi sentivo tirare e hanno creduto fosse colon spastico,mi hanno dato la cura ma non mi ha fatto effetto,l urologo mi ha dato la cura per la cistite e per un po sono stata meglio ma poi il dolore ha ripreso.ho fatto esami per vedere se fosse un appendicite ma niente.ho fatto l ecografia interna dalla ginecologa compreso il pap test e non è risultato niente ho iniziato ad evere emoraggie durante l evaquazione con crampi al basso ventre e dolori anali,è ritornata la cistite e la secchezza vaginale e ora sono quasi 5 mesi che ho tutti i giorni questi problemi.ho prenotato la colonscopia.secondo voi di cosa puo trattarsi?aggiungo che da qualche giorno la mia lingua e diventata gialla e ho dolori da 2 mesi durante i rapporti

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente ha fatto bene a prenotare la colonscopia per i sintomi che lei riferisce, ma prima di pensare a disturbi determinati da patologie più gravi, credo che sia più probabilistico anche per la sua giovane età, pensare a problematiche benigne colonproctologiche.
Cordiali saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la risposta!Lei crede che possa trattarsi di cosa?i medici che ho consultato fin'ora credono possa essere un polipo,una fistola o un'endometriosi ma la ginecologa non ne ha trovato tracce,un altro medico dice che secondo il suoo parere dipende dal fatto che ho la scoliosi,ho il bacino piu basso da un lato di 1cm e quindi il dolore si espande dalla spalla al ventre per le nervature collegate..lei cosa ne pensa?

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Come già le ho rappresentato, mi orienterei prima su una problematica benigna colonproctologica per i disturbi intestinali, poi per il dolore alla spalla si possono ipotizzare anche disturbi ortopedici che non hanno necessariamente correlazione con i disturbi intestinali.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
la ringrazio molto,in effetti soffro di scoliosi e ho il bacino piu basso di 1 centimetro da un lato..sarà per quello.buona serata

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Buona serata a lei ed auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza