x

x

Nel 2012 ne parlo con il medico di base che visitatomi mi diagnostica una ragade anale che, nei

Buongiorno e grazie anticipate per la risposta che spero mi darete!
Premetto che sono anni che provavo fastidio, credevo fosse un'emorroide, che curavo con proctolyn e il tutto si risolveva nel giro di ore o al massimo di pochi giorni...
Nel 2012 ne parlo con il medico di base che visitatomi mi diagnostica una ragade anale che, nei giorni di fastidio, curo con trofodermin pomata. Adesso è dai primi di gennaio che la cosa è andata via via peggiorando aumentando di dolore...Ho provato di tutto... anche i miniclismi mioxyrag, che nn hanno sortito effetto. Sabato 24 c.m. dopo giorni e giorni di dolori assurdi, dal momento della defecazione fino alla sparizione solo con antidolorifici, mi sono fatta vedere da un chirurgo di fiducia che mi ha prescritto rectogesic mg4... per 20 giorni una volta sola volta al giorno per via dei miei probemi di salute... prendo farmaci per ipertensione due vote al giorno, zetia per colesterolo, neoplavin 75, bisoprololo + folina e vitamina b12...Associo una dieta ricca di verdura, frutta e fibre in compresse... Dopo un leggero miglioramento, ieri ho pianto di gioia, per nn aver avuto dolore acuto ma solo fastidio. Oggi il fastidio è di nuovo piu' che un fastidio.. sono molto demoralizzata... stasera saranno esattamente 8 applicazioni... Tra l'altro ho appena letto, cosa che sul bugiardino nn dice, che per applicare in maniera esatta la pomata devo fare dei movimenti circolari intorno all'orefizio anale, cosa che nn ho fatto nn sapendolo... Sono sfinita e terrorizzata da qst situazione, spero in una vostra risposta che mi sia d'aiuto... Grazie mille e buona Pasqua
[#1]
Dr. Marco Blandamura Chirurgo vascolare 139 2 1
Gentile utente da chirurgo vascolare conosco bene i fastidi ed i dolori dovuti alla sua patologia.il consigio che posso darle oltre quello ovvio di applicarre. Bene la pomata è quella di consultare un collega vascolare non escludendo la possibilità di risolvere ilproblema per vie chirurgica. Cordiali saluti.

Dr. Marco Blandamura
Specialista in Chirurgia Vascolare

www.vene-varici.it info@vene-varici.it

[#2]
Dr. Marco Blandamura Chirurgo vascolare 139 2 1
Gentile utente da chirurgo vascolare conosco bene i fastidi ed i dolori dovuti alla sua patologia.il consigio che posso darle oltre quello ovvio di applicarre. Bene la pomata è quella di consultare un collega vascolare non escludendo la possibilità di risolvere ilproblema per vie chirurgica. Cordiali saluti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio