Utente 296XXX
Gentili dottori , stasera ritornato da lavoro mi sono accorto che sul lato superiore sinistro dell'ano esce dall'interno una pallina. premetto che mesi fa sono stato operato di emorroidi di terzo grado con tecnica thd. 15 giorni fa il chirurgo mi ha visitato con la seguente diagnosi " Piccolo nodulo esterno a ore 9, ano e canale anale normali, . Assente sangue. Tono sfinteriale normale. Assenti noduli emorroidari"
La pallina esce dal retto naturalmente.
Adesso cos'è sta pallina ? il thd non è servito a nulla?
Ho messo un po di proctolyn. Premetto che alcuni giorni prima che si gonfiasse gia avvertivo un po di dolore . stasera sono tornato e ho trovata sta cosa.

Sto molto demoralizzato e demotivato. Mi chiedo ma questo delle emorroidi è un problema risolvibile? e inizio anche a non avere fiducia nel medico che mi ha operato.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sembra si tratti di un gavocciolo emorroidario. Ma il medico cosa le ha detto ?

Saluti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 296XXX

Il medico usò queste testuali parole: " stai proprio bene " .
Cavolo mi fa piacere e se stavo male?
Stamattina mi fa ancora male ma almeno col proctolyn sembra si sia sgonfiato un po.
Cosa mi consiglia di fare ? Quando è presente un gavocciolo emorroidario significa che la patologia emorroidaria è ancora presente? a quale grado corrisponde? grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> Quando è presente un gavocciolo emorroidario significa che la patologia emorroidaria è ancora presente? <<

Si è prorpio così ed il grado può essere valutato solo con visita diretta.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 296XXX

mi scusi dottore , ma è possibile che la patologia sia ritornata in due settimane?
cioè due settimane fa stavo bene (in base a quello che ha detto il chirurgo) e ieri no?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima, qui è il chirurgo che deve rispondere e dare una giustificazione alla presenza del gavocchio emorroidario.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 296XXX

Gentili dottori ho chiamato il chirurgo mi ha detto di mettere un po di clarema, in effetti la pallina si sta sgonfiando. Ho appuntamento lunedi , vorrei chiederle se per lunedì ritorno alla condizione normale(ovvero si sgonfia tutto), il medico ha comunque possibilità di diagnosticare cosa sia avvenuto? le ricordo che in ottobre fui operato con thd.

Un' altra cosa: è possibile che si tratti di un gonfiore dell'ano e non di un emorroide? mi spiego meglio , questa pallina che si era gonfiata sembrava non venire da dentro come in genere accade per i gavoccioli emorroidari che si vede quel prolungamento verso l'interno. Il colore è comunque violaceo. Nel toccarla mettendo la cremo ho sentito sotto al dito come una venatura su questa pallina. Inoltre prima che si gonfiasse gia avvertivo dolore in quella zona dell'ano. Inoltre, poichè lavoro in un call center, che prevede di lavorare seduti almeno 5 ore, la sera dopo il lavoro ho trovato la sorpresina.

Spero di essermi spiegato abbastanza correttamente.
Attendo sua risposta .
grazie

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo la sua ansia ... ma non è facile darle una risposta senza visita. Può anche darsi che non sia emorroide..

Mi aggiorni a dopo la visita
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 296XXX

Dottore un ultima cosa, io pero questa non ho avuto il coraggio di dirla al mio medico, sono omosessuale, il giorno prima che è uscita questa pallina ho provato a fare sesso anale col mio partner anche se diciamo l'atto è avvenuto per poco in quanto dopo l'operazione sono molto spaventato nel farlo. potrebbe essere stato anche questo?

non mi dica di dirlo al mio medico ,perchè è inutile non ci riuscirò mai , è troppo imbarazzante.

La ringrazio.

P.S pensi che mi vergogno anche di scriverlo qui dove comunque c'è una chat che ci separa.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>>potrebbe essere stato anche questo? <<

Direi che potrebbe essere stata questa la causa per cui è probabile che non sia un'emorroide, ma un semplie traumatismo.


Saluti



Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 296XXX

dottore mi scusi , saprebbe spiegarmi per me che sono ignorante in materia cosa sia un traumatismo?

[#11] dopo  
Utente 296XXX

stasera la pallina è di nuovo gonfia possibile sia dovuto al fatto che resto ttto il giorno seduto ??

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sesso anale può essere un trauma ....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 296XXX

in genere se si trattasse di trauma anale in quanto tempo si risolve? inoltre stasera era di nuovo gonfia possibile sia dovuto al fatto che sto tutto il giorno seduto?

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ribadisco. È necessaria la visita per capire ....
Saluti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 296XXX

Dottori oggi sono stato a visita, diagnosi,:
"trombosi emorroidaria a ore 5, allo stato odierno assente prolasso".

Mi spiegate un po meglio?

terapia daflon e clarema crema e proctoial gel.

Aspetto vostri consulti in base a questa diagnosi.

Non ho capito ma quando 'è una trombosi non c'è ankche il prolasso?

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta solo di una trombosi di un'emorroide senza prolasso. Mi sembra che il collega si sia espresso chiaramente e la terapia è appropriata.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 296XXX

no volevo chiederle se mi potesse spiegare meglio sta differenza tra le trombosi e il prolasso.. nn sono un medico quindi non ne capisco molto. cioe com e possibile avere trombosi senza prolasso? quando si verifica il prolasso? il thd non serviva a non far afflure sangue ai cuscinetti emorroidari? grazie dottore

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il,trattamento THD prevede sia l'individuaziinene la legatura selettiva delle branche terminali dell'arteria rettale superiore (con conseguente diminuizione dell'perafflusso arterioso ai cuscinetti emorroidari) sia il trattamento del prolasso muco-emooroidario eventualmente associato. Nel suo caso, evidentemente, &#279; residuato qualche gavocciolo emorroidario.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente 296XXX

quindi non e dovuto al tentativo di fare sesso anale col mio partner? il medico mi ha detto che si e rotto un capillare o una cosa simile!!

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se al medico avesse detto la verità le avrebbe risposto diversamente sulla genesi della trombosi.




Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente 296XXX

quindi e dovuto a quello!! no ma lui mi ha fatto capire che era strano e che si era rotto un capillare!! pero ancora una cosa non mi é chiara lei mi ha detto che potrebbe essere un gavocciolo residuato dal thd ! e allo stesso tempo e dovuto alla pratica sessuale ! la prego potrebbe spiegarmi un po meglio!

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi dispiace, ma il consulto si sta trasformando in una chat senza uscita.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente 296XXX

mmmm a dire il vero io volevo solo delle delucidazioni in merito !! magari anche approssimative su quello che potrebbe essere successo!! non capisco questo suo ultimo intervento !! comunqie grazie lo stesso

[#24] dopo  
Utente 296XXX

Gentili dottori, io a distanza di tempo non riesco a darmi risposte. Io non vi chiedo di dirmi che cosa ho a distanza, anche perchè lo ha fatto il mio medico, ma vorrei delle semplici spiegazioni, proprio di medicina. Cioè che significa trombosi emorroidaria senza prolasso? quali sono le cause che la provocano? in genere come si guarisce? che relazione ha col grado di classificazione della malattia emorroidaria? Che relazione ha col thd? Perpiacere datemi delle spiegazioni, non chiedo una cura, o altro ma semplicemente chiedo la vostra conoscenza ..
Grazie