Utente
Salve,
chiedo il vostro gentile parere su di una situazione che mi preoccupa da tre mesi circa. Sono una ragazza di 19 anni. Circa tre mesi fa (a giugno) ho avuto episodi di dissenteria durati 2/3 giorni. A seguito di quest'ultimi, tra l'alternarsi di episodi di diarrea e stitichezza, ho riscontrato perdita di sangue rosso vivo a seguito di ogni defecazione e ad ogni tentativo ( il tutto non accompagnato da dolori). Credendo si trattasse di emorroidi ho comprato una crema apposita e ho seguito una dieta ma le perdite (abbastanza abbondanti) arrivato luglio non sono ancora cessate e la frequenza non diminuisce ma muta. Misto al sangue rosso vivo compaiono tracce (non sempre presenti) di sangue più scuro e anche muco (presente sempre). A seguito di un episodio con forti dolori addominali accompagnati da perdite scure e diarrea, decido di rivolgermi ad un medico chirurgo di fiducia,il quale mi ispeziona "manualmente" i primi 6/7cm del colon, non trovandovi nulla (neanche emorroidi) decide di rivolgersi ad una sua collega con la quale concorda di sottopormi a colonscopia. Nella seconda settimana di agosto effettuo la colonscopia attraverso la quale non viene evidenziato nulla di particolarmente preoccupante se non una rilevatezza di 6mm x 4mm nel sigma (si sospetta un polipo). Durante la colonscopia sono state effettuate sei biopsie. Sono in attesa dell'esito dell'esame istologico; ma gradirei mi venisse dato un ulteriore parere su questa situazione siccome anche dopo la colonscopia fatta il 9 agosto continuo ad avere perdite di sangue con una presenza di muchi sempre maggiore,con una defecazione non facile e perché il medico chirurgo al quale mi sono rivolta ha detto che non è stato trovato nulla che giustifica questo sanguinamento. Non sono sicura siano collegate le cose, ma nel periodo di tempo che va dal 18 agosto ad oggi ho accusato sintomi come: febbre (per due giorni), diarrea (quasi perenne), forte raffreddamento (con molti muchi e mal di gola), vomito ( due volte in due giorni), un'infezione alla bocca (una puntina di pus sulla lingua) e mal di orecchie (per quanto riguarda le orecchie ne ho sempre sofferto sin da quando ero molto piccola). Ho assunto del macladin 500g per l'infenzione.
La ringrazio in anticipo e spero d'esser stata abbastanza chiara,attendo che mi risponda.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È difficile dare un parere ma credo sia utile attendere l'esito istologico delle biopsie. Potrebbe essere tale polipo, anche se ho qualche dubbio. Potrebbe riportare la descrizione dell'esame colonscopico ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta.
Purtroppo non dispongo del risultato cartaceo siccome ho fatto tutto in day hospital. Ricordo che vi era questa rilevatezza al livello del sigma e che la pulizia del colon era ottima. Nel caso in cui non venga riscontrato nulla che possa giustificare questa rettorragia (anche dalle biopsie) a quale specialista lei pensa mi debba rivolgere?
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che manca nella sua storia è una accurata visita proctologica (con anuscopio o proctoscopio) per una corretta valutazione della regione anale e rettale distale.

Attendiamo comunque l'esito istologico.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille, ne parlerò con il mio medico di riferimento e le farò sapere.
Saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene, a risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Salve Dr. Cosentino,

ritorno a scriverle per ricevere consigli in quanto sulla mia situazione salutare non ho raggiunto alcun risultato.
Dopo i risultati della colonscopia, risultata negativa, il medico chirurgo di fiducia mi ha prescritto una cura della durata d'un mese di Asacol 800 (due al dì) e esopral (uno al dì).
Le fuoriuscite di sangue non cessano e non diminuiscono per le prime due settimane di cura, durante le ultime due il sangue diminuisce e la produzione di muco aumenta. Finita questa cura, il sanguinamento sembra essersi stabilizzato ad una quantità piccola. Mi ritrovo oggi con un sanguinamento ritornato abbondante e costante come lo era a luglio e ad agosto.
Particolarmente fastidiosa e dolorosa lo è stata questa notte, per circa tre ore ad intervalli di 15 minuti ho perso sangue andando in bagno e mi sono svegliata con un dolore addominale localizzato (che ancora accuso) nel basso addome sinistro, avvertendo una sorta di piccoli brividi lungo il corpo con un senso simile alla spossatezza che fa sentire il mio corpo "poco sciolto" (mi riferisco alle articolazioni). Purtroppo non riesco a contattare il mio medico e vorrei evitare l'ospedale per quanto mi è possibile. I miei genitori mi stanno consigliando di non mangiare. (Stamane ho bevuto del latte e caffè e ieri sera una birra piccola).
Spero, per quanto le è possibile, di darmi un consiglio, questa situazione non mi fa paura, ma mi mette stress in quanto non riesco a sapere.
La ringrazio mille in anticipo.
Saluti.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non é possibile dare on line suggerimenti, ma credo sia utile una rivalutazione gastroenterologica.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it