Utente 276XXX
Gentili Dottori,
Vi scrivo per chiedervi un consiglio in merito ad un problema che mi sta affliggendo da circa una settimana. A seguito di vari episodi diarroici (post terapia antibiotica) ho cominciato ad avere imponenti perdite ematiche dall'ano. Il sangue è abbondante, tipo flusso mestruale, di colore rosso intenso. Ogni volta che vado al bagno ho queste perdite di sangue che rigano la tazza e rempiono l'acqua del water. Frammisti al sangue noto sulla carta igienica anche coaguli di sangue. Premetto che soffro di emorroidi ed un episodio simile, durato solo un giorno, già mi è capitato. Sono andato anche al pronto soccorso ma mi hanno dimesso senza diagnosi consigliandomi una visita specialistica. Sto prendendo daflon ma senza alcun risultato. In attesa di un visita proctologica (i tempi di attesa sono lunghi) cosa potrei fare per ridurre le perdite di sangue? La situazione mi sta creando molta ansia e paura. Grazie in anticipo.
Lorenzo

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
La terapia indicata potrebbe essere sufficiente, nel caso la rettorragia non cessa non esiti a recarsi di nuovo in P.S.
Una visita colonproctologica ed una proctoscopia rappresentano il primo approccio alla diagnosi.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 276XXX

Grazie mille per la celere risposta. Mi rendo conto che non è possibile fare diagnosi a distanza ma ho paura di un carcinoma nonostante non abbia familiarità

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La visita che le ho consigliato prenderà in considerazione questa ipotesi è servirà a rassicurarla.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 276XXX

Gentilissimo Dr.,
ho effettuato la rettoscopia che mi ha dato come esito la presenza di un adenoma sessile villoso ulcerato a pattern III L di 1 cm. Dovrò sottopormi a colonscopia e rimozione della formazione polipoide. Avrei delle domande da fare:
1. L'adenoma villoso ulcerato corrisponde ad un tumore?
2. L'intervento che dovrò fare tra un mese non è troppo distante come tempo?
3. Il post-operatorio è molto lungo?

Grazie mille

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006

1) L' adenoma è un tumore benigno, ma solo con l'esame istologico, sull'intero polipo e sulla base di impianto, sarà possibile confermare la benignità.
2) Sarebbe preferibile che questa asportazione, vista l'ulcerazione e la rettorragia, avvenga quanto prima.
3) Se la polipectomia avverrà endoscopicamente, potrebbe anche non essere necessario nessun ricovero e la ripresa sarà rapida.
Se lo desidera ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 276XXX

Grazie mille per la risposta. La rettorragia fortunatamente si è fermata. Purtroppo mi hanno fissato l'intervento tra un mese e non so come agire.

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non tutte le liste di attesa sono identiche.
Chieda presso altra struttura ospedaliera se è possibile eseguirla nel breve.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente 276XXX

Non le nego che mi sta salendo un po' di paura. Tra due settimane andrebbe bene? O devo chiedere ancora prima?

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi.
Le consigliavo di affrettarsi proprio per evitare una attesa snervante è ridurre la probabilità di ulteriori rettorragie.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente 276XXX

OK perfetto. Grazie mille. Ho telefonato sul cell il chirurgo che mi ha effettuato l'endoscopia ed eseguito la diagnosi. Mi ha detto che mi opererà tra 15 giorni. Non si può prima in quanto, poichè mi sottoporrà ad anestesia per la zona dolorosa, devo portargli l'elettrocardiogramma e una radiografia toracica ed esami del sangue. Anche lui mi ha detto di non allarmarmi. Speriamo bene.

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sicuramente bene.
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente 276XXX

Gent.mo Dr. volevo aggiornarla sulla mia situazione e scusi se lo faccio con questo ritardo. Feci la colonscopia e contemporaneamente mi hanno asportato anche l'adenoma che poi è risultato un polipo cloacogenico. La colonscopia è andata a buon fine, non avevo altre lesioni polipose così come l'intervento. All'istologico il polipo non presentava caratteri di malignità. Ci tengo ad aggiornarla in quanto il chirurgo che mi ha operato ha detto che questi polipi sono causa di proctorragia e spesso sono occulti. Ho capito una sola cosa che bisogna stare tranquilli e fidarsi dei medici. Grazie ancora per la sua paziente e costante disponibilità.

[#13]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#14] dopo  
Utente 276XXX

Gentile Dottore,
scusi se le riscrivo ma dopo poco più di un anno mi si è ripresentato il problema di rettorragia. E' da due giorni che dopo la defecazione la tazza si riempie nuovamente di sangue, sempre di colore rosso intenso. Ho di sicuro delle emorroidi che sento al tatto e che dopo l'eliminazione del sangue risultano, sempre al tatto, come lacerate. A livello dell'ano dapprima sento come una tumefazione che dopo la defecazione e quindi l'espulsione di sangue scompare e al suo posto sento la cute come lacerata. Devo preoccuparmi? Si tratta solo di emorroidi? Grazie

[#15]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Preoccuparsi no, ma consultare al più presto un colonproctologo per confermare la diagnosi e per una programmazione terapeutica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#16] dopo  
Utente 276XXX

Grazie mille per la tempestiva risposta. Consulterò il chirurgo che mi asportò il polipo ma è il caso dopo un anno di rifare una colonscopia? Il solo pensiero mi fa rabbrividire.

[#17]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sarà sufficiente la sola proctoscopia..
Ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com