Utente
Buongiorno,
è da circa un mese come da oggetto, avverto un dolore intermittente sul lato destro. In genere quando sto fermo non avverto nulla, ma come comincio a muovermi sento un dolore presciso sopportabilissimo al lato destro, per poi scomparire come io mi fermo.
Aggiungo che nelle ultime settimane ho avuto alcuni episodi di diarrea con una frequenza di 2-3 evaquazioni nel giro di 2-3 ore, per poi cessare, ed in genere questi episodi mi sono accaduti a distanza di una oretta dopo aver pranzato. Voglio per comoletare il quadro clinico (semmai fosse necessario) che ho fatto delle analisi del sangue generiche senza apparente nessun problema, il medico di base mi ha consigliato di fare un esame ecografico all'addome completo.
Non so se puo' servire, comunque il mio lavoro si svolge circa 8-10 ore praticamente sempre seduto davanti ad un PC.

Ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione concessami.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I sintomi potrebbero far pensare ad una sindrome del colon irritabile,ma il grave sovrappeso deve indirizzare ad uno studio accurato presso un centro di malattie metaboliche.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Grazie anticipatamente per la risposta, volevo approfittarne per fare alcune domande:

1- attraverso l'esame ecografico, la sindrome del colon irritabile, puo' essere diagnosticata, oppure serve qualche altro esame medico ?

2- mi scusi per l'ignoranza, perchè mi indica un centro di malattie metaboliche ?

Grazie nuovamente.

[#3] dopo  
Utente
...volevo aggiungere una cosa che non so se possa essere utile ad aiutare la diagnosi....ovvero che gli episodi di diarrea dopo aver pranzato, non avvengono come si potrebbe immaginare anche la sera dopo aver cenato ....

[#4]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
L'ecografia intestinale potrebbe dare indicazioni sulla presenza di patologie infiammatorie severe,non diagnostica il colon irritabile. Il consiglio di chiedere un consulto presso un centro di malattie metaboliche nasce dalla assoluta necessita di intervenire sul grave sovrappeso che nel tempo può provocare gravi disturbi.
Dr. Roberto Rossi

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dr. Rossi, proprio domani dovro' effettuare l'ecografia all'addome completa, la terro' aggiornata per l'esito.