Utente 315XXX
Gentili dottori,
Invio questa richiesta di consulto al fine di chiedere lumi circa un piccolo fastidio che avverto da qualche giorno e che di seguito passo a descrivere:
Ho notato, lavandomi che nei pressi del bordo dell'ano, leggerissimamente più su, sento come un piccolo foruncolo (non so bene cosa sia) dolente solo al tatto e se sto seduto molto di pochissimi millimetri e più piccolo e un po più duro delle emorroidi che ho e che so di avere. Premetto che 5 mesi fa ho effettuato una visita proctologica con anorettoscopia fino a 20 cm dal M.A. da cui emerse solo gavocciolo emorroidario interno di secondo grado. La mia preoccupazione è che questo piccolo foruncolo (lo chiamo così in quanto non ho idea di cosa possa essere) possa in realtà essere un ascesso che potrebbe trasformarsi in fistola anale e la cosa mi preoccupa molto.
In passato sono stato operato di fistola pilonidale. Secondo voi necessito della vistita di un chirurgo? Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Per dirimere i suoi dubbi è necessaria una visita diretta.
Di solito tramiti fistolosi, di sinus pilonidalis, si aprono sulla linea mediana ed anche in sede perianale in corrispondenza del margine posteriore anale.
La visita diretta proctologica potrà da sola essere sufficiente per una diagnosi differenziale, nel caso di ulteriore dubbio si potrà ricorrere ad una Ecoendoanale, preferibilmente 3D.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 315XXX

gentilissimo dott. D'Oriano,
la ringrazio per la celere e cortese risposta.
Lei ritiene urgente questa visita o potrei aspettare qualche giorno, magari vedendo se la cosa si risolve da sola? sa dopo solo 5 mesi non ho tutta questa gran voglia di una nuova visita proctologica.....
Dall'alto della sua esperienza ritiene verosimile che possa trattarsi di un piccolo ascesso, visto che non ho pus, nè sangue e il dolore lo sento solo se tocco, o magari potrebbe essere una nuova emorroide?
Ultimissima cosa: io mi lavo con il detergente intimo anonet liquido, la mattina subito dopo la defecazione, potrei integrare con qualche lavaggio con acqua e bicarbonato di sodio in questi giorni?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
A distanza si possono fare solo ipotesi e non diagnosi.
Potrebbe non essere un ascesso,ma potrebbe essere un orifizio di una fistola o altro.
Quindi ritengo utile un esame ispettivo della zona interessata.
Lascio al collega che la visiterà modificare o aggiungere altro al detergente in uso.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 315XXX

La ringrazio dottore,
seguirò il suo consiglio e già domani mi recherò dal chirurgo.
Le auguro una buona domenica.

[#5] dopo  
Utente 315XXX

gent.mo dott. D'Oriano,
vorrei chiederle un'ultimissima cosa che mi era sfuggita prima.
Durante la rettoscopia effettuata nella visita proctologica di 5 mesi fa il proctologo ha scritto in questo modo:

"ER: presenza di skin tag perianale. Apprezzano alcuni gavoccioli emorroidari interni.

RETTOSCOPIA RIGIDA: introduzione agevole dello strumento (rettoscopio rigido Heine) che viene condotto sotto controllo della vista sino a circa 20 cm dal margine anale. Buona preparazione del retto.
Mucosa del tratto di viscere esaminato esente da patologie. A livello del canale anale sono presenti alcuni gavoccioli emorroidari interni al momento non particolarmente congesti nè sanguinanti.

Si consiglia sclerosi emorroidaria"

Chissà se alla base di questo mio piccolo fastidio possa esserci proprio questa skin tag? che poi ho letto altro non essere che una marsica?
Grazie e mi scusi ancora.

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lei descrive, quello che attualmente le crea fastidi, "come piccolo foruncolo (non so bene cosa sia) dolente solo al tatto", mentre la skin tags è una "escrescenza carnosa" non dolente.
La visita sara dirimente anche per sciogliere i dubbi interpretativi esposti.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente 315XXX

gentile dottore,
la ringrazio per le precise e puntuali risposte malgrado la mia tendenza all'ipocondria.... Domani mi recherà dal medico di base, nella speranza che si degni di darmi un'occhiata e gli chiederò l'impegnativa per visita chirurgica proctologica.
Cordiali saluti

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prego.
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com