Utente
Buongiorno, vorrei esporre la mia situazione per avere dei consigli a riguardo.
Ieri sera, verso le 23 ho avuto con il mio compagno un rapporto anale in varie posizioni (non era la prima volta). Premetto che abbiamo usato un gel lubrificante anestetizzante e quindi non ho provato dolore alla penetrazione. Sentendo una sensazione di fastidio e non dolore al basso ventre mi sono tolta e in quel momento pulendomi ho notato del sangue sulla carta igienica abbondante. Mi sono pulita e asciugata varie volte ma il sangue non smetteva di uscire, tanto che ho sporcato anche il pavimento. Allarmati io e il mio compagno siamo corsi al P.S dove, dopo un esame visivo dell'ano e un'ispezione non sono state trovate né ragadi né emorroidi. Esami dell'emocromo sono ok, e la peristalsi era attiva.

Il sangue da ieri sera non l'ho visto più, se non qualche striatura rosa chiaro quando mi pulisco quando faccio pipì.
Sono preoccupata per un'eventuale perforazione del retto, in quanto avevo fastidio durante la penetrazione e è uscito molto sangue. Ora sto bene, non ho fastidi né dolori in genere.
Che fare? Lascio andare la cosa dal momento che non ho più sangue o è meglio verificare bene con una rettoscopia? Potrebbe essere una perforazione?

Ringrazio a chi vorrà rispondere

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessuna perforazione. Solo una trauma emorroidario. Si tranquillizzi e, soprattutto, ...........un po' di riposo.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Prima di tutto la ringrazio per aver risposto.
Ho appena svolto una rettoscopia, su consiglio del mio medico e di un mio parente che lavora in Gastroenterologia.
Essa è negativa sia per ragadi, emorroidi o lacerazioni/abrasioni. Vi erano feci, ma pulite senza presenza di sangue.

Quindi mi domando, da dove è saltato fuori tutto quel sangue? Era veramente copioso e non si riusciva a tamponarlo per quanto ne usciva, e anche al P.S la situazione era simile, con slip completamente sporchi.

Se non ci sono ferite né tagli né altro, come è potuto accadere?

Seguirò il suo consiglio sul riposo. Sinceramente non è una pratica che svolgo spesso, quasi mai per la precisione e sarò più che felice di non praticarla più, dopo lo spavento di ieri sera.

Grazie ancora

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> Quindi mi domando, da dove è saltato fuori tutto quel sangue? <<

Dall'ano. Da una minima lacerazione delle vene del canale anale. Anche se alla visita non si é notato nulla.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it