Utente
Spett. Dott. vi ringrazio fin d'ora per la disponibilità e il tempo dedicatomi per la mia richiesta di consulto.
Circa 20 giorni fa mi sono recato da un proctologo a seguito di disturbi che accusavo da circa 2 mesi e mezzo; i disturbi i quali io accusavo erano una sensazione di dolore tipo graffio al momento del passaggio delle feci; in questi mesi non ho mai notato sangue, se non un paio di volte, qualche leggerissimo segno sulla carta igienica nelle volte che ho avvertito più dolore durante la defecazione.
Il proctologo che mi ha visitato, a seguito di mia descrizione dei sintomi mi ha visitato e il responso è stato il seguente:
"Ispezione anale e anoscopica hanno evidenziato emorroidi interne di 1° grado congeste e fragili. La rettosigmoidoscopia, condotta fino a 15 cm dal m.a., è risultata negativa per altre lesioni.
A termine della visita mi ha spiegato la terapia che avrei dovuto seguire, la quale sostanzialmente consisteva in una dieta ricca di fibre, moderata nell'assunzione di cibi, e una serie di integratori alimentari quali Enterolactis duo, Plantalax e Flebil.
Dopo circa una settimana dall'inizio della cura ho iniziato a trovare sollievo e non avvertire più i sintomi da me prima avveriti; ora però sono un paio di giorni, notostante evacuo una volta al giorno o un giorno si e uno no con consistenza delle feci a mio avviso morbide, che mi capita di sentire ancora quella sorta di graffio nel momento dell'inizio del passaggio delle feci.
A questo punto, in attesa di ritornare dal proctologo per una visita di controllo, volevo chiedervi se è normale che possano tornare alcuni sintomi.
Nell'attesa di ricevere Vs. risposte, porgo
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente,la persistenza dei sintomi può starci, per cui il proctologo potrebbe potenziare la terapia, oppure potrebbe anche diagnosticare una ragade associata.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Dott. Sforza la ringrazio per la tempestività della risposta alla mia richiesta; spero sia solo questione di tempo e tutto torni alla normalità. Mi ero fatto illudere dall'assenza di sintomi in questi 15 giorni.
Grazie ancora.

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza