x

x

Domanda sulle papille anali

Buongiorno,
sono un ragazzo di 25 anni.
Qualche mese fa sono stato da un proctologo, a causa di una proctalgia (dolori, spesso notturni, improvvisi, molto forti, e passeggeri localizzati all'interno dell'ano, soprattutto quando sono stressato). Il medico ha eseguito anoscopia e, in assenza di ragadi, emorroidi, sanguinamento, diarrea (anche se mi capita di avere feci molli ma solo perché ho il colon irritabile, e una leggera intolleranza al lattosio e alla birra, ma il fenomeno è sempre passeggero), ha ipotizzato una proctalgia fugace. Mi ha chiesto di tornare a controllo dopo qualche tempo.

Ho intenzione di tornarci presto per controllo, anche se non sto avendo problemi a parte qualche evento da colon irritabile e qualche sporadico dolore passeggero.
Nell'attesa, dopo un evento di proctalgia, un paio di giorni fa mi è capitato di controllarmi uno specchietto per controllare se ci fossero emorroidi, magari interne. Ho notato, nella parte interna dell'ano (a uno-due centrimetri dalla cute esterna), dove la mucosa è rosso vivo, un paio di escrescenze dello stesso colore della mucosa, di forma conica sottile, di mezzo centimetro di altezza, con una punta più chiara quasi bianca.
Mi sono spaventato, e volevo un parere (papille anali?) in attesa della visita dal proctologo.

Grazie! Buona giornata.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Si ,possono esserlo, nel caso sono asintomatiche. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio