Utente 421XXX
Buongiorno avrei bisogno di un parere...da circa 40 giorni ho problemi di diarrea costanti; vado in bagno 2 max 3 volte al giorno e all'inizio con scariche praticamente acquose poi con il passare del tempo e con l'assunzione di alcuni farmaci le feci sono diventate una poltiglia. Sono stato prima da un colon proctologo il quale mi ha dato una cura di asacol 800 mg tre compresse al giorno per 15 giorni + dicoflor complex. Non ho avuto quasi alcun miglioramento se non alternanza tra diarrea e feci a poltiglia. Mi ha fatto fare un primo esame delle feci dalle quali non è emerso alcunché se non tracce di amido e rari leucociti. Poiché non ho avuto alcun miglioramento sono andato dal gastroenterologo il quale - a distanza di circa un mese dall'insorgere di questa mia situazione - dopo una breve visita mi ha prescritto una serie di analisi tra cui emocromo con formula, ves, transaminasi, pcr, ggt, sideremia e quadro proteico oltre che calprotectina fecale e ricerca nelle feci su tre campioni di parassiti, giardia e miceti. Riporto di seguito i risultati più significativi con i valori di riferimento del laboratorio:
Globuli rossi 4.960.000 ( 4.000.000 - 5.000.000)
Emoglobina 15.5 (13 - 17)
Globuli bianchi 4.000 (4.000 - 10.000)
Ves 2 (<15)
Pcr 0,1 (<6)
Got 22 ( < 45)
Alt 53 (<40)
Ggt 17 (15 - 60)
Sideremia 74 (40 - 150)
Calprotectina fecale 15,2 (< 50)
Nei tre campioni di feci non sono stati rinvenuti parassiti ma in due campioni su tre rare/alcune spore lievitiformi.
Il gastroenterologo mi ha dato oltre ad una cura a base di diosmectal, vsl#3, sinaire combi, da tre giorni diflucan 100. Non noto grandi miglioramenti se non per il fatto che le feci non sono più acqua ma, così come rinvenuto pure dal laboratorio di analisi, di consistenza poltacea. Avverto spesso rumori come se fossero di presenza di acqua nello stomaco e intestino in particolar modo la notte che mi portano poi ad andare in bagno la mattina presto per una sorta di spasmi addominali.
Aggiungo che poiché sto cercando di mangiare più pulito eliminando i grassi e le bevande gassate sono dimagrito in questi 40gg circa 3kg.
Vorrei un vs consulto in merito

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Leggo i sintomi del colon irritabile, ma (con l'aiuto del gastroenterologo) prenderei in considerazioni eventuali altre possibilità che possono dare la stessa sintomatologia:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Egr dott la ringrazio per la risposta....ora sono giunto ad un punto (circa 7gg) in cui si alternano alti/bassi - feci formate e compatte, poltiglia e sporadicamente diarrea - sto comunque iniziando a provare la strada di mangiare senza glutine. L'unico problema è la mattina presto che avverto degli spasmi addominali, se passano senza andare in bagno riesco o a non andare tutta la giornata oppure andare nel pomeriggio e in modo più o meno sempre accettabile.
Devo preoccuparmi?
È' il caso di fare secondo lei una colonoscopia?
Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non serve la colonscopia. Si tratta di colon irritabile/intolleranze.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 421XXX

Grazie ancora la terrò aggiornato sperando di comunicarle di aver risolto il problema mattutino è un po' i dolori/fastidi sporadicamente localizzati sotto la pancia e a volte a sinistra o a destra dell'addome...!!!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 421XXX

Egr. dott le scrivo per avere dei chiarimenti in merito alla mia situazione già precedentemente descritta...ormai da 15 gg alterno feci molli e formate a molto molli e appena formate a diarrea o in alcuni caso qualche giorno non sono proprio andato in bagno...sono stato come già detto dal gastroenterologo il quale ritiene sulla scorta delle analisi eseguite che trattasi di colon irritabile....sono stato poi pure da un colonproctologo il quale invece mi ha prescritto una ileocolonscopia con biopsia della mucosa per colite microscopica...ieri ho rifatto le analisi del sangue...tutte buone compreso emocromo ves e pcr e transaminasi e sideremia....!!!!...in questi giorni ho provato pure a mangiare senza glutine....è forse andata un po' meglio però comunque per due/tre giorni sono andato a diarrea....le preciso che comunque sempre in questi 15gg sono andato in bagno una volta al giorno anche quando trattasi di diarrea e a volte max 2.
Secondo lei cosa dovrei fare? Chi seguire?
Attendo sue cortesemente

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penserei al colon irritabile con qualche intolleranza alimentare.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 421XXX

egr dott la ringrazio per la risposta....!!!...in merito alla mia situazione a Fine Settembre ho rifatto nuovamente le analisi con il seguente esito:
Globuli rossi 5.090.000
Emoglobina 15,4
Ves 6 (valore di riferimento <15)
pcr 0.1 (valore di riferimento <6)
sideremia 120 (valore di riferimento 40-160)

Volevo sapere cortesemente dovendo sottopormi ad una colonoscopia se con questi valori delle analisi eseguite e con la sintomatologia descritta (non ho mai rinvenuto sangue visibile nelle feci ne sulla carta igienica ed inoltre assenza di sangue occulto nelle feci in un sol campione a metà agosto, prima delle analisi del sangue) è possibile apriori escludere la presenza di un tumore al colon/intestino? le visite al tatto dell'addome sono risultate sempre buone.
La presenza di una neoplasia può portare come nel mio caso a feci liquide con una frequenza di andate in bagno tra 1 e 2 volte al giorno da circa 70gg?
Grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Consulto chiuso. Ha aperto diversi post sullo stesso argomento.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it