Utente 439XXX
Salve giorno 11 ottobre 2016 ho avuto il primo problema feci con sangue rosso vivo ...dopo un po di tempo stipsi e poi dopo qualche settimana diarrea..ho consultato il gastrenterologo e mi aveva detto che era probabile una colite di antibiotico perché poco tempo prima del fatto ho avuto placche e febbre ....per 7 giorni mangio tutti alimenti benefici e poi mi sono lasciato andare dopo 20 giorni con muco nelle feci mi si presenta SANGUE STRIATO preoccupato chiamo al medico che subito l'indomani mi ha proceduto con la rettoscopia dopo che il giorno stesso sino la mattina della retto ho fatto la lavanda gastrica, e ha riscontrato una proctite aspecifica per 28 giorni ho preso asacol supposte una prima di andare a letto ,pare tutto risolto niente più sangue l'unica cosa che non riesco a capire perché mi capita ancora di trovare muco giallastro e liquido nelle feci...OGGI 24 FEBBRAIO 2017...GRAZIE MILLE IN ANTICIPO

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La proctite potrebbe non essere sparita del tutto.
Questo lo si potrà chirire con una nuova proctoscopia e senza necessità di eseguire preparazioni particolari.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Quindi dottore non devo fare altro che prenotare un altra rettoscopia per poi definire la cura? Grazie mille cordiali saluti...

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 439XXX

Dott.buongiorno avevo dimenticato di dirle che che ho avuto degli ossiuri e ho preso una vermox sotto prescrizione dopo 15 giorni mi ha detto di ripetere..adesso dopo la sua risposta lo contattato e mi ha detto di fare lo scotch test e poi vedermi tra qualche settimana lei che ne pensa? Grazie in anticipo

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Condivido.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 439XXX

Quindi non devo preoccuparmi di questo muco avvolte schiudono che mi capita?

[#7] dopo  
Utente 439XXX

Dottore Salve alla fine l'analista mi ha consigliato direttamente di fare le analisi parassitarie nelle feci e ho pure aggiunto per il sangue accolto domani avrò l'esito se non e un problema la terrò informata...buona serata

[#8] dopo  
Utente 439XXX

FECI SANGUE OCCULTO
(METODO IMMUNOCROMATOGRAFICO) :NEGATIVO
PARASSITI INTESTINALI
(RICERCA MACROSCOPICA E MICROSCOPICA)
: ASSENTI...GIOVEDI DOVREI FARE NUOVAMENTE LA RETTOSCOPIA PERCHÉ GLI SEMBRA STRANO..sincero non ciò capito piu niente qualche consiglio?

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La rettoscopia sara dirimente.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente 439XXX

COLONSCOPIA
Indicazione esame: MUCORREA
Nulla da segnalare all'esame ispettivo dell'anno e all' esplorazione digitale del retto. L'esame endoscopico viene condotto fino alla flessura sin.
La mucosa dei segmenti esplorati appare Rose ed indenne da lesione...
IN CONCLUSIONE:ESAME ENDOSCOPICO NORMALE

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene!
Se esisteva una proctite è guarita, se è presente ancora muco, senza sangue, potrebbe essere dovuto semplicemente ad una iperattivita del colon come da sindrome dell'intestino irritabile.
A distanza non posso aggiungere altro , chiarisca con chi l'ha in cura.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente 439XXX

Mi ha detto di star sereno riguardo il muco e non preoccuparmi più..