Utente 325XXX
Ch.mi Dott.ri,

da alcuni mesi soffro di aerofagia con algie addominali, flatulenza, tenesmo rettale con sensazione di incompleto svuotamento rettale; generalmente alvo tendenzialmente stitico ma, a volte, con necessità di evacuare più volte a distanza di alcune ore.
Su consiglio del curante, non avendo ottenuto risultati con cicli di terapia con Spasmomen 40 prima e con Duspatal poi,mi è stato consigliato di eseguire ciclo di terapia con Normix 200 ,2cx2/die x 5 gg,+Duspatal 1cx2/die + Yovis bst.
Tale terapia inizialmente e per i primi giorni sembrava avesse dato discreti risultati ma successivamente e fino ad oggi continuo ad accusare tenesmo rettale (con sensazione di stimolo continuo a defecare) e modesti "giri"di stomaco, puer adesso continuando a prendere Duspatal 1cx2/die.
Mi è stato detto che verosimilmente trattasi di colon irritabile , anche se consultato altro curante ha ipotizzato che il tenesmo rettale potrebbe essere dovuto ad una proctite. A tal riguardo mi ha consigliato l'uso di supposte con cortisone e anestetico locale.
Confesso che sono un po' disorientato ma soprattutto sono stanco di lamentare ancora i sintomi suddetti, soprattutto in ore lavorative.
Vorrei un vostro parere a riguardo, circa i possibili esami da fare e circa la possibile diagnosi e la possibile terapia.
Grato per l'attenzione ,porgo distinti saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Confesso che sono un po' disorientato ma soprattutto sono stanco di lamentare ancora i sintomi suddetti, soprattutto in ore lavorative."<br />
<br />
Per affrontare e risolvere il suo problema devi affidarsi ad un colonproctologo.<br />
<br />
"ha ipotizzato che il tenesmo rettale potrebbe essere dovuto ad una proctite. A tal riguardo mi ha consigliato l'uso di supposte con cortisone e anestetico locale."<br />
<br />
Trovo assurdo prescrivere farmaci senza una diagnosi precisa; diagnosi che può essere facilmente esclusa o confermata con una semplice proctoscopia in corso di visita colonproctologica.<br />
<br />
Se lo desidera ci tenga informati, ma non prima della visita specialistica consigliata.<br />
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com