Utente 424XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e soffro di ansia e colon irritabile.
Da quando sto controllando l'ansia mi sento molto meglio rispetto a due mesi fa, quando tutto è iniziato (avevo dolori fianco destro e scariche feci molli 1o 2 di mattina)
Ad oggi:
Evacuo tutte le mattine e alle volte il pomeriggio (più raramente).
Prima di questo periodo Sono comunque sempre stata abbastanza regolare: evacuazioni 3/4 a settimana, ma mi alimentavo molto male fino a mesi fa poiché vivevo praticamente in ospedale a curare mia mamma disabile.
Da quando ho sistemato la mia alimentazione (mangiare a tutti i pasti cose sane più due merende ed eliminando schifezze e bevande gassate) sono più regolare, appunto una o due evacuazione al giorno quasi sempre normale.

Ecco 3 domande:
1) alle volte evacuo feci più morbide del normale se mangio più frutta, a volte più dure o a palline se non ho bevuto molto e non ho mangiato frutta e verdure per qualche giorno, ma comunque vado ogni giorno. È normale? E dovuto all'alimentazione?

2) aver regolarizzato la mia dieta in modo sano (ed essendo in periodo di stress forte) può avermi fatto dimagrire di 1kg in 3 mesi? (Da42 a 41- altezza 151 cm)

3) sono molto esile e magra fin da piccola (tranne nel l'adolescenza che per gli ormoni ecc penso, ero più in carne). È possibile che da sdraiata io possa sentire gli organi se palpo con forza? Es. corda colica (penso) a destra e sinistra ?
Ps. Nessun dolore alla palpazione, ho piccoli crampi solo prima di defecare che passano subito dopo lasciando di benessere. Dimenticavo: Sia medico di base che gastroenterologo (con relativi esami in mano) mi hanno diagnosticato il colon irritabile)

Spero possiate darmi dei chiarimenti
Grazie mille per il servizio che offrite!!

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La sua sintomatologia è compatibile con la diagnosi di sindrome dell'intestino irritabile
1) Si!
2) Sì!
3) Si!
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie mille per aver risposto nonostante sia domanica! Gentilissimo!
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 424XXX

Grazie mille per la Sua risposta!
Un ultima domanda, quindi anche evacuare feci a palline dure e feci normali a salsiccia liscie nella stessa evacuazione è sintomo di colon irritabile? Sto cercando di bene molto e mangio verdura e frutta quasi tutti i giorni! Devo prendere altri accorgimenti?

Ps: (levacuaizone Lascia comunque sempre una sensazione di svuotamento completo)

Grazie mille ancora davvero, il Bostro servizio è davvero prezioso per noi!

Cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No! Può verificarsi anche in pazienti non affetti da colon irritabile.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#5] dopo  
Utente 424XXX

Nel senso che può essere una cosa normale anche in assenza di alcun tipo di problema funzionale?
Grazie mille !

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente 424XXX

Buongiorno,
Chiedo scusa se torno nuovamente a disturbare.
Vorrei avere una informazione:
Dopo un mese e mezzo di generale benessere con feci formate, stamattina mi è capitato di avere una seconda scarica di feci a serpente morbide e poi poltacee. Erano settimane che la cosa non mi capitava. È sempre dovuto ad una disfunzione? O all'aver manfiato due sere fa molta verdura?
O vuol dire che sta ricominciando l'iter sintomatico che avevo all'inizio dell'anno?? (Spero di no davvero)

Dimenticavo di aggiungere che a marzo ho fatto esami del sangue asca negativi, eco addome perfetto, esami sangue anche e calprotectina fecale a 46 (valore riferimento 50). Il mio gastroenterologo ha detto essere tutti valori nella norma, ma anche la calprotectina a 46?? I soggetti sani di solito a quanto ce l'hanno? La mia va bene?

Grazie mille davvero ancora e scusate il disturbo!
Cordiali saluti

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi è normale che, in base agli alimenti ingeriti, le feci possano cambiare consistenza.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente 424XXX

Ah ecco adesso le cose sono più chiare! Anche il valore della calpeotectina la trova normale ?
Grazie mille di nuovo di tutto!!

[#10] dopo  
Utente 424XXX

Buongiorno volevo aggiornare sulla mia situazione essendo l'unico luogo in cui poter chiedere informazioni e ricevere risposte qualificate.
Da venerdì ho ricominciato con questa scarica di feci molli color marroncino con pezzi formati e solidi ma alla vista sembra quasi poltacea.
Ho mangiato molta verdura mercoledì ma è normale che giovedì io abbia evacuato prima feci caprine e poi normali a salsiccia poi molli. Venerdì, prima salsiccia molto morbida poi scarica poltcea.
Ed oggi poltacea.
E dovuto all'alimentazione di martedi? Eh sì che io non ho modificato la dieta seguita in questo mese in cui stavo bene!
Di giorno sto benone, a volte da giovedì sento il basso ventre vibrare durante il giorno ma niente dolore. A questo punto, nonostante io abbia fatto gli esami sangue, feci, addome, cosa devo fare?
La situazione mi fa stressare, vorrei sapere se può essere qualcos'altro (polipi, tumori eccH
Ho paura sia grave; anche se nessuno in famiglia (compresi bisnonni) ha mai avuto problemi al colon o intestino.
Il mio medico si rifiuta di farmi fare altro perché dice che sono in salute ma io ogni mattina mi sveglio di botto, mi agito, poi vado al bagno.

Mi può aiutare? La prego.

Scusi ancora e grazie dell'attenzione
Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Concordo con il suo medico.
Confermo la necessità di una terapia per la sindrome dell'intestino irritabile diagnosticata, il colonproctologo o il gastroenterologo è lo specialista di riferimento.
Per la sua ansia potrebbe aver bisogno di un supporto psicologico.
A distanza non possiamo aggiungere altro.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com