Utente 446XXX
Buonasera,operato 4 giorni fa di emorroidi +4ragadi +sfinterptomia.
Dolori atroci per i primi 2 giorni e ancora di più alla prima e seconda defecazione con feci molto dure.
Un punto di sutura esterno è saltato ma la zona non sanguina.
Oggi sono al 4 giorno e l ano sembra costantemente socchiuso.
Ho la sensazione di non avere svuotato l ampolla rettale ma introducendo un dito x applicare la crema actirag ho sentito che nella parte subito interna dell ano c'è una massa gonfia di carne che ostruisce in parte la sede anale.
Può essere che qualcosa si è staccato e venuto giu?
O forse è solo la zona che si è gonfiata e fa da tappo?
Non so con quale metodo sono stato operato ma il chirurgo ha detto che le emorroidi erano veramente enormi.
Scusatemi per il tempo che vi sottraggo ma mi sento proprio nervoso e in ansia.
Potrebbe essere una nuova emorroide?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Impossibile dirlo senza visitarla. Ne parli col collega che ha eseguito l' intervento. Il dolore, se presente, va controllato comunque. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie Dott.favara, oggi il dolore si è attenuato e rimane uno stato di bruciore dovuto alla medicazione con anonet actirag che penso abbia un effetto cicatrizzante.
Introducendo il dito per medicare ho potuto sentire che quello che ostruisce in parte l ano è una zona gonfia con parecchia cucitura,potrebbe trattarsi della sfinterotonia?
Grrazie di nuovo per la sua cortese risposta.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it