Utente 297XXX
Salve, mi ritrovo in svizzera e non ho la possibilità di consultare un medico che parli italiano, non capendo la gravità della situazione in cui mi trovo chiedo qui un vostro parere.

Lunedì giornata normalissima di lavoro, verso sera mi trovo con un pò di febbre a letto, il giorno dopo mi sveglio e decido di non presentarmi al lavoro. Nel corso della giornata mi sono ritrovato almeno 15 volte al bagno, con feci nere e quasi liquidide, che poi hanno mano mano cambiato consistenza diventanto solo liquide e con presenza di sangue vivo.

Ho una fitta costante sotto l'ombelico da 2 giorni, non ho mangiato nulla tranne qualche forchettata di riso in bianco, e non so come comportarmi.

Non sono stato in paesi esteri che non sia la svizzera, non ho mangiato pesce. Come mi comporto ? Devo presentarmi in ospedale o attendo venerdì quando rientro in italia ??

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ovviamente sarebbe utile una visita medica. In attesa sono consigliabili dei probiotici, reintegro dei sali e liquidi ed eventualmente 1-2 bustine di diosmectal. Questo, ovviamente, se i sintomi eil sanguinamento sono in regressione altrimenti è bene recarsi in Pronto soccorso.

cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it