Utente 760XXX
Gent.mi dottori, ho 55 anni ed ho avuto da sempre problemi di stipsi, stati ansiosi e spesso stressata. E' da un mese che ho iniziato un calvario, dopo una cistite non ancora passata ho iniziato ad avere tenesmo senza dolori addominali. Visitata dal chirurgonon ha riscontrato emorroidi, ragati o altro e mi ha diagnosticato sigmoidite prescrivendomi antibiotico, antibatterico e cortisone in supposte, nel frattempo oltre al al tenesmo ho cominciato ad avvertire dolore urente anale e vulvare, attualmente quello vulvare è quasi scomparso, ma il dolore anale permane. Dopo 10 gg. di terapia solo una giornata sembrava andare meglio Il dolore si calma un pochino solo stando distesa, seduta il dolore peggiora, è peggiorata anche la stipsi nonostante stia assumendo lassativi osmotici e qualche micro clisma. Continuo ad emettere poche feci, piccole, scure e ieri sera grande consistenza di muchi trasparenti senza feci. Il chirurgo continua a dirmi di non preoccuparmi. Gli ho chiesto di farmi una colonscopia ma dice che con analisi perfette di emocromo, pcr, ves, etc. non è il caso. Ho effettuato analisi delle feci: calcprotectina, parassitologico, batteriologico, candida ed hemo cult , tutto negativo. Ora mi chiedo ma con una sigmoidite non dovrei avere dolori addominali? E come mai nonostante i lassativi ed una alimentazione a base di frutta e verdura e l'assunzione di almeno 3 litri di acqua al giorno la stipsi permane? Sono un po' preoccupata potrebbe essere un tumore al retto? Questo pensiero mi attanaglia. Nel frattempo prenoterò in altro ospedale la colon. Un' ultima cosa, a causa dell'assunzione di antibiotico suindicato ho fatto solo ora urinocultura per la cistite che è risultata positiva ad escherichia coli, mi è stato prescritto neo furadantin e volevo sapere se poteva creare altri problemi all'intestino. Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non credo abbia un tumore ma farei la colonscopia.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it