Utente 233XXX
Buonasera vi scrivo per chiedere un consiglio o per tranquillizzarmi in quanto la visita appena fatta dal mio proctologo mi ha messo un ansia esagerata addosso.
Vi racconto la mia storia 6 anni fa feci una colonscopia da questo dottore perchè vidi un pò di sangue nelle feci, premetto che soffro di emorroidi da una ventina d anni, dopo la colonscopia il suo referto era che avevo un iperemia segmentaria della mucosa intestinale e diverticoli del sigma e delle emorroidi interne e quindi mi mise il tarlo che poteva essere morbo di chronn e senza neanche fare una biopsia mi diede una cura di 6 mesi con dei topster di asacol, dopo un anno mi fece rifare la colonscopia ( premetto privatamente da lui) e mi disse che la situazione era migliorata che la segmentarietà si era spostata e diminuita e i diverticoli erano scomparsi, cosa strana credo questa , quindi disse che adesso aveva la certezza che non era chronn ma una colite aspecifica , questo 5 anni fa, poi in questi ultimi 5 anni sono andato 2 volte per emorroidi, una volta mi ha detto che avevo un trombo emorroidario e una ragade cronica, in una successiva visita mi disse che la ragade non c era piu' ma avevo emorroidi ulcerate di secondo grado.
Adesso invece da 15 giorni mi si sono infiammate le emorroidi mi si è fatta una pallina esterna violacea e mi danno fastidio quindi 8 giorni fa evacuando ho sentito un dolore tipo graffio perchè stavo facendo feci dure e dopo essermi pulito la carta era macchiata di sangue rosso vivo, il sangue l ho visto sulla carta per 3 giorni poi per 5 giorni non è successo più fino all altro ieri quando ho fatto solo un po di cacca con del muco e una po di muco con sangue, successivamente fino ad oggi niente piu .
Giungo al dunque oggi ho rifatto una visita e dopo avermi fatto la visita con il dito mi ha detto che sentiva una ragade che non sanguinava e un emorroide trombizzata che stava guarendo ma che non c era sangue al che ho insistito per fare un anoscopia per vedere più in fondo e me ha fatta, quindi la mia preoccupazione è nata da questo momento perchè lui dice che pensa che il sangue provenga da più in alto e pensa sia una rettocolite ulcerosa o giù di lì, anche se in passato ho fatto la calprotectina varie volte,quindi ho chiesto, può essere anche un tumore e lui mi ha detto non penso e vuole che faccio un ennesima colonscopia. Voglio chiedere per favore se è vero che se erano le emorroidi a sanguinare adesso lui se ne sarebbe accorto o no, perche mi ha detto che non si vedevano lesioni sulle emorroidi e la ragade era chiusa, quindi sono terrorizzato e vorrei chiedervi se devo preoccuparmi per questo sangue, perchè ho letto che con una colonscopia negativa per 10 anni uno teoricamente può stare tranquillo per tumori, e vero o no?
VI RINGRAZIO E ATTENDO CON ANSIA

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Farei la colonscopia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 233XXX

Quindi dott pensa possa essere anche qualche tumore ?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Improbabile
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 233XXX

Dott non mi dica niente, prossimamente farò la colon, ma mi può spiegare per tranquillizzarmi perchè improbabile?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Per la sua storia clinica
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente 233XXX

Quindi dottore con una colon fatta 5 anni fa da questo punto di vista posso stare un pò piu tranquillo ?
E POI VOLEVO CHIEDERLE SE A SANGUINARE FOSSERO STATE LE EMORROIDI O LA RAGADE dopo 3 giorni puo essere che non si veda piu la lesione?

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No e no. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente 233XXX

Dottore capisco che lei andrà di fretta ma vede una persona ansiosa come me che sta in questa situazione una risposta me la potrebbe argomentare un pò di più, così mi fa stare peggio .
grazie

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Io non vado di fretta.
Quanto possibile indicare a distanza l'ho fatto 4 risposte fa: una colonscopia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#10] dopo  
Utente 233XXX

Lo so dott però per il fatto della colon 5 anni fa lei mi dice che non ha nessuna sicurezza, perchè avevo letto che uno per 10 anni dopo può stare un pò più tranquillo

[#11] dopo  
Utente 233XXX

?

[#12] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente

la sua ansia di certo condiziona e non favorisce il buon esito di una risposta online.
Inoltre, come da nostre linee guida, su questo sito non è possibile fare diagnosi o terapia.

Pertanto lo staff chiude questa discussione

.