Utente
Salve,
quali sono i sintomi di un prolasso della mucosa rettale?
Facendosi il bidet,cosa si dovrebbe riscontrare?Ad es. un cuscinetto, come nel caso delle emorroidi?
La presenza di un piccolo gavocciolo emorroidale può determinare l'insorgenza di un prolasso rettale?
Le emorroidi come si distinguono?
Un gavocciolo emorroidale esterno, sebbene piccolo, indica un emorroide di quarto grado?
Qual'è la differenza tra crisi emorroidaria, ematoma perianale, tromboflebite emorroidaria?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bisogna, prima di tutto, dire che il prolasso rettale può essere sia interno che esterno.
L'interno può essere "riscontrato" ed evidenziato con una proctoscopia.
L'esterno può verificarsi alla defecazione e rientrare spontaneamente o essere stabilmente all'esterno.
In un prolasso rettale esterno stabile è sempre presente anche un prolasso emorroidario di 4° grado(emorroidi esterne che non rientrano anche se riposizionate manualmente).

"La presenza di un piccolo gavocciolo emorroidale può determinare l'insorgenza di un prolasso rettale?"
Al contrario! E' il prolasso rettale interno che causa il prolasso emorroidario, quindi si può affermare che in presenza di un prolasso emorroidario(I- II-III-IV grtado) è sempre presente un prolasso rettale interno od esterno.

Un gavocciolo emorroidario esterno, anche se singolo è di IV grado, in questi casi si parla di prolasso settoriale di IV grado.

L'ematoma perianale, spesso confuso con la tromboflebite emorroidaria, interessa vasi venosi esterni, anatomicamente, posti sul margine anocutaneo.
La tromboflebite emorroidaria, invece, interessa l' emorroidi.
Entrambe possono essere indicate come crisi emorroidaria.

Spero di aver esaudito le sue curiosità, ma lasci al suo proctologo chiarire e valutare il suo problema emorroidario.
Se lo desidera ci tenga informati, ma non prima di essersi sottoposto ad una visita proctologica con proctoscopia.

Auguri
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com