Utente 125XXX
Allorquando si è affetti da malattia emorroidaria, si può praticare,e con quale cadenza, rieducazione motoria/ginnastica posturale? Svolgendo esercizi quali:ellittica, leg curl e leg extension,squat,dorsali, pettorali, bicipiti, tricipiti? I pesi non superano i dieci/quindici chili.
Un altro quesito: come prevenzione all'insorgenza di una crisi emorroidaria, si può assumere: Daflon, Fortilase?
Se così fosse,con quale cadenza e dosaggio?

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Si. Per quanto riguarda i farmaci, non si possono fare prescrizioni via internet, più che assumerli preventivamente io adotterei uno stile di vita più consono alla sua patologia, tramite la dieta e l'attività fisica regolare che sta già facendo. Se vuole consigli o prescrizioni specifiche per il suo caso deve prima farsi vedere da un proctologo. Prego
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#2] dopo  
Utente 125XXX

Grazie di avermi risposto.
L'attività fisica, dunque, non è controindicata? Può essere pratica; giusto?;
Io cerco di bere molta acqua, mangiare frutta, verdura e carne bianca in prevalenza.

[#3]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Perfetto. L'attività fisica può solo far bene
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it