Utente 484XXX
Buonasera, ho eseguito un intervento per la risoluzione di.un prolasso emorroidario di terzo grado un mese fa con tecnica thd (dearterizzazione e pessia). Oggi mi.ritrovo ad avere una trombosi.emorroidaria esterna molto dolorosa. La domanda è: questa citcostanza deve già farmi.pensare alla mancata efficacia dell'intervento effettuato?In ogni caso vorrei qualche consiglio su come affrontare il.problema del trombo. C'è qualcosa da fare a parte daflon a dose piena e crema?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Puo' succedere. Visita proctologica ed eventuale incisione del trombo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 484XXX

La cosa strana è che il trombo si gonfia parecchio il pomeriggio/sera per poi darmi tregua la mattina dopo essere stata supina tutta la notte. Non.potendo recarmi subito dal mio.proctologo mi domando.se sia effettivamente un.trombo.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dubbio legittimo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it