x

x

Una buona quantità

Salve sono un ragazzo di 32 anni sportivo non fumatore da circa due anni e qualche birra al mese niente di più,sportivo e molto attivo.
Da circa sette otto mesi le mie feci sono dure a palline molto spesso alterno defecazioni normali ma la maggior parte delle volte dure da espellere.Raramente ho fatto scariche di diarrea.Mangio di tutto beve acqua normalmente e mangio anche schifezze come tutti i giovani della mia età.Oggi mentre andavo in bagno rialzandomi notavo sangue nel water e una buona quantità di sangue rosso vivo sulla cartaigenica.
Ho fatto una visita proctologica con annessa anoscopia dove mi dice che non c’è niente di che a meno che uno stadio di emorroidi di secondo grado ma che secondo lei non è il motivo del sanguinento.
Io sono abbastanza preoccupato mi ha detto di fare una colonscopia che faró e nel caso fosse negativa allora si potrà attribuire il sanguinento alle emorroidi.
Ho paura che sia qualcosa di brutto cosa ne pensate?
Puó darsi che facendo la colonscopia possó scoprire qualcosa di brutto al colon?
Grazie per la risposta
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Dalla descrizione sembrerebbe un sanguinamento ano rettale.
Probabilmente con una rettoscopia che osserva anche il retto si poteva avere qualche notizia in più.
A distanza non possiamo sostituirci a chi l'ha visitata e non possiamo contraddire o confermare i sospetti del suo curante
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Grazie per la velocità nel rispondere intanto,con la colonscopia peró riusciamo a vedere tutto per filo e per segno?
E poi c’è la possibilità che sia un tumore al colon?
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Certo!
Questo ce lo dirà la colonscopia.
[#4]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Scusi dottore un ultima domanda l’esame per la ricerca di sangue occulto nelle feci la faccio puó essere utile?
[#5]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Se deve fare la colonscopia non è necessario.
[#6]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
No io intendevo se faccio l esame del sangue occulto e risulta positivo poi faccio la colonscopia altrimenti se è negativo non la faccio
[#7]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Dalla sintomatologia riferita il consiglio è visita proctologica con proctoscopia, da questa deve nascere ogni altra indicazione.
Non ho da aggiungere altro.
Cordiali saluti.
[#8]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Se è presente una malattia emorroidaria la ricerca di sangue occulto, probabilmente, sarà positiva..
Come le avevo scritto nella prima risposta al suo consulto: Solo una nuova visita proctologica completandola con una proctoscopia potrà confermare la necessità o meno di eseguire una colonscopia.
Non abbiamo per lei altre soluzioni.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test