Utente 417XXX
Buongiorno, lamento da circa un mese un fastidiosissimo prurito nella zona perianale precisamente in prossimità di una eccedenza cutanea presente in prossimità dell'ano. Due giorni fa ho fatto una visita proctologica dalla quale è risultata una modesta congestione emorroidaria con irregolarità cutanea perianale anteriore . Il proctologo mi ha prescritto una cura con integratori alimentari per regolarizzare l'intestino (supponendo che il prurito sia causato da disordini intestinali) ovvero Micloflorana F, basenpulver, blunorm forte. A livello locale mi è stato prescritto il detergente anestin e la crema Elleffe. Purtroppo il prurito in questi due giorni anziché alleviarsi è peggiorato. Immagino sia ancora troppo presto per valutare l'efficacia o meno della cura ma ho assolutamente bisogno di qualcosa che allevi il prurito perché è diventato insopportabile soprattutto di notte impedendomi di dormire! Segnalo inoltre che ho spesso prurito anche a livello di cuoio capelluto e viso. Grazie a chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Nell' attesa di una visita dermatologica puo' utilizzare una pomata contentente anestetico locale . Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Gentile Dottor Favara,
La ringrazio per la risposta. Potrebbe darmi qualche indicazione rispetto alla pomata da acquistare? Lidocaina ad esempio? Può essere utile qualsiasi sia la causa del prurito?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it