Utente 368XXX
Buonasera.
Sono una donna di 42 anni, 2 gravidanze in passato.
Da lunedì pomeriggio avverto prurito anale, inizialmente piuttosto fastidioso ma dopo un bidet si è calmato, ma non è passato del tutto. Il prurito é diventato un misto di lieve bruciore e fastidio. Tutto comunque sopportabile.
Non avendo creme specifiche a portata di mano, ho applicato diverse volte una crema all'aloe molto naturale home made e, dopo che ho applicato la crema, ho sentito come un leggero bruciore (come se avessi applicato la crema su delle piccole ferite).
Non è la prima volta che ho prurito, ma di solito passava con una applicazione di crema all'aloe, nel giro di poche ore.
Non ho mai sofferto di emorroidi, ma ho avuto in passato, pochi mesi dopo le gravidanze, 2 piccole ragadi anali.
Non ho dolori addominali e quando mi scarico non ho dolore ho bruciore.
In questo weekend sono stata stitica, mi sono scaricata lunedi e ieri ma facendo più fatica del solito e l'alimentazione in questi giorni non è stata proprio equilibrata.
Devo fare una visita specialistica oppure basta anche andare in farmacia e farmi dare una crema specifica? (in questo periodo sono fuori città per le vacanze)
Avete ulteriori consigli?
Grazie e buona serata

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buongiorno, deve fare una visita perché il prurito può essere dovuto a diverse cause...
il trattamento corretto le farà passare il problema...
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 368XXX

Salve, non ho più risposto. Nel frattempo sono andata in farmacia e mi han dato una crema apposita per emorroidi e ragadi. L'ho applicata per un giorno ed è passato tutto.
Da ieri sera ho scoperto una pallina fuori dall'anno che fa male al tocco e fa male (ma sopportabile) camminando. Sono in vacanza in montagna da due giorni e sono stata due giorni senza scaricarmi. Stamattina mi sono scaricata, ma senza dolore ne sangue. Da stamattina sto riapplicando la crema sia internamente che esternamente. Trovo un po' di sollievo al momento ma poi tutto uguale. Per le prossime due settimane sarò fuori casa, posso continuare la crema ad oltranza o hanno un limite? Potrebbe essere emorroide?