Utente 427XXX
Buongiorno da circa un anno soffro di prurito anale. Premetto che soffro da sempre di emorroidi e da circa 10 anni di defecazione ostruita . sono stato da un proctologo che oltre a rilevare emorroidi 2-3 grado e una leggera ulcerazione zona pettinata mi ha consigliato dapprima una cura con psyllogel per sistemare l'intestino ( ho spesso crisi diarroiche) poi mi ha consigliato colon scopia in seguito alla presenza di sangue occulto nelle feci. La colon scopia non ha rilevato nulla a parte il retto infiammato. Mi sono state prescritte asacol supposte per un mese. Nessun miglioramento. C'è da dire che il prurito si manifesta sistematicamente quando cammino . da fermo il fastidio è raro o lieve. Solo i bidè di acqua fredda mi danno sollievo , non uso detergenti e mi limito a tamponare l'ano senza mai strofinarmi o grattarmi. Il più delle volte in concomitanza con il prutito l'ano risulta leggermente umido. A questo punto non so più come procedere . grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' verosimile in prurito dipenda dalla malattia emorroidaria. Consideri una soluzione, anche chirurgica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it