Utente 509XXX
buonasera,
il 14 settembre mia madre è stata operata di resezione al sigma per un polipo sessile di 3 cm che non era possibile togliere endoscopicamente.
oggi, abbiamo ritirato l'esame istologico che ha diagnosticato:

"Polipo tubilo-villoso con displasia severa epitelio-ghiandolare; l'asse della neoformazione è libera da infiltrazioni ed anche i margini di resezione chirurgica."

La mia domanda è, c'è qualcosa di cui preoccuparsi? Dovrà fare delle terapie oppure l'intervento è stato risolutivo? Dovrà seguire dei controlli specifici?

grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Tutto bene. Controlli endoscopici periodici. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 509XXX

grazie dottore per la risposta.
Volevo chiederle se è da considerare benigno? La colonscopia ogni quanto deve farla? Calcolando che in famiglia c'è stato un caso di adenocarcinoma al colon.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si.
Un anno se non ha ricefuto indicazioni differenti da chi la segue. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 509XXX

un'ultima cosa, la colonscopia annuale perché c'è possibilità che si ripresentano altri polipi uguali?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
o simili
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it