Utente cancellato
Buongiono,
Espongo la mia storia clinica:
Febbraio 2015:
Referto:
Endoscopicamente si evidenzia la lesione polipoide del retto.
Lo studio endosonografico a tale livello mostra una lesione omogeneamente anacocena, ovale, di 10x6,7 mm, a margini netti e definiti, che origina dal IV strato (muscolare).
Non linfoadenopatie logorerionali.
Conclusioni:
Quadro EUS suggestivo per neoplasia mesenchimale senza caratteri di aggressività. In prima ipotesi leiomioma.
Settembre 2015:
Referto e conclusioni idem, dimensioni 10x6,7 mm.
Novembre 2016:
Refero e conclusioni: Quadro stabile, dimensioni 9x7mm.
Novembre 2017:
Referto e conclusioni:
Quadro suggestivo per neoplasia mesenchimale, dimensioni 10x7mm.
Ottobre 2018:
Referto e conclusioni:
Quadro suggestivo per leiomioma, dimensioni 13x9mm.
Inoltre volevo chiedere: Sempre nella stessa occasione a Febbraio 2015 endoscopicamente mi è stato asportato un piccolo polipo sessile difronte alla valvola ileo-cacale con referto istologico : Frammenti di adenoma tubolo-villoso con displasia epiteliale di basso grado.
Controllo Ottobre 2018
Pancolonscopia:
Conclusioni diagnostiche:
Ragade anale+emorride con polipo fibroepiteliale. Pseudomelanosi del colon (Assumo regolarmente lassativi alla senna). Diverticolosi del colon.Polipo colon ascendente semisessile al livello del ceco di circa 1 cm.
Cortesemente vorrei chiedere un vostro parere in merito sia sulla diagnosi di probabile leiomioma, sia sulla ultima Pancolonscopia:
Grazie 1000

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sul leiomioma non c'è altro di aggiungere. La diagnosi mi sembra confermata, mentre sul polipo dell'ultima colonscopia non mi aspetto sorprese e penso ad un polipo del tutto benigno.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
317305

dal 2018
Grazie mille Professore

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
317305

dal 2018
Erroneamente ho posto la domanda in Nefrologia .
Volevo chiedere gentilmente un vs. parere in merito af un essme eseguito ieri:
TC addome completo (senza e con contrasto) eseguito il 24.10.2018
TC ADDOME SUPERIORE ED INFERIORE (ADDOME COMPLETO) (SENZA E CON
CONTRASTO)
Esame TC eseguito prima e dopo somministrazione di mdc iodato endovena per studio di cisti
renale sn. Si conferma la presenza di formazione cistica esofitica mesorenale sinistra del diametro
massimo di mm 58 x 40 circa, con presenza di due sottili setti parzialmente calcifici. Non evidenza
di gettoni solidi contestuali. Tale formazione compatibile con cisti complicata appare meritevole di
controllo longitudinale anche ecografico. Non si osservano significative alterazioni densitometriche
focali a carico del fegato, del rene destro, dei surreni, del pancreas (subcentimetrica a formazione
cistica in sede cefalica). Verosimili esiti di splenectomia. Alcuni linfonodi del diametro massimo di
13 mm all'ilo epatico ed in sede pericefalopancreatica. Non versamento ascitico.
Grazie per una eventuale risposta

[#5] dopo  
317305

dal 2018
Inoltro di nuovo perché non so se la domanda è stata inviata.
Erroneamente ho posto la domanda in Nefrologia .
Volevo chiedere gentilmente un vs. parere in merito af un essme eseguito ieri:
TC addome completo (senza e con contrasto) eseguito il 24.10.2018
TC ADDOME SUPERIORE ED INFERIORE (ADDOME COMPLETO) (SENZA E CON
CONTRASTO)
Esame TC eseguito prima e dopo somministrazione di mdc iodato endovena per studio di cisti
renale sn. Si conferma la presenza di formazione cistica esofitica mesorenale sinistra del diametro
massimo di mm 58 x 40 circa, con presenza di due sottili setti parzialmente calcifici. Non evidenza
di gettoni solidi contestuali. Tale formazione compatibile con cisti complicata appare meritevole di
controllo longitudinale anche ecografico. Non si osservano significative alterazioni densitometriche
focali a carico del fegato, del rene destro, dei surreni, del pancreas (subcentimetrica a formazione
cistica in sede cefalica). Verosimili esiti di splenectomia. Alcuni linfonodi del diametro massimo di
13 mm all'ilo epatico ed in sede pericefalopancreatica. Non versamento ascitico.
Grazie per una eventuale risposta

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si parla di cisti renale. Qual'è il quesito gastroenterologico ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
317305

dal 2018
Chiedo scusa il consulto gastroenterologicora inerente agli altri organi ciò le cisti e i linfonodi su fegato e pancreas. Ma se non è di sua competenza le chiedo di nuovo scusa.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si tratta di elementi patologici.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
317305

dal 2018
Grazie mille Professore

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it