Utente 974XXX
Buonasera, sono un ragazza di 39 anni e circa un mese e mezzo fà dopo aver mangiato spaghetti con frutti di mare la sera ho avvertito nausea freddo e continue scariche di diarrea risolte dopo 1 compressa di Dissenten e 6 bustine di Yovis.
Poi 2 settimane fà dopo aver forse esagerato con l'olio d'oliva  mischiando più tipi (premetto che dal 15 gennaio ho iniziato la dieta e quindi ho iniziato a mangiare con pochissimo olio) la sera a letto avvertivo una strana sensazione al basso ventre sx quasi all'inguine toccandomi mi è partito un dolore tipo scarica che mi ha attraversato tutto l'addome terminando in alto lato dx e subito dopo son dovuta andare in bagno. Poi lunedì sera ho avvertito un urgente bisogno di defecare sono corsa in bagno ma all'inizio ho faticato ad espellere in quanto era dura e poi diarrea nell'alzarmi notavo la presenza di muco trasparente con all'interno striatura di sangue. Martedì feci con ancora presenza di muco con striature di sangue.
Poi per diversi giorni non ho più defecato però sentivo lo stomaco fare mille versi (tipo scoragge interne); poi nei giorni seguenti  si sono susseguite singole scariche giornaliere......in ogni scarica le feci inizialmente sono solide e  compatte poi più morbide con presenza di verdure all'interno e poi a volte le feci sono morbide formate a forma di anguilla inoltre da mercoledì scorso avverto tipo un fastidio (cioè come se avessi qualcosa fermo  alla bocca dello stomaco e alla gola...questo fastidio si attenua quando mangio ).
Ieri ho mangiato una pizza con provola cime di rapa e salsiccia e dopo neanche un'ora il mio stomaco ha iniziato a muoversi e a brontolare tant'è che son dovuta correre in bagno a defecare (diarrea con presenza di muco trasparente con striature di sangue all'interno del muco). Stamattina di ho defecato di nuovo non proprio diarrea ma con presenza di cime di rapa mangiate ieri sera.
Il mio dottore mi ha detto che se si sarebbe ripresentato il muco striato di sangue nelle feci allora dovrò eseguire la colonscopia. Io Sono una persona molto  ansiosa e anche ipocondriaca e la prescrizione della colonscopia mi ha messo ansia e brutti pensieri nella testa in quanto ho enorme paura della colonscopia.
Ho paura della colonscopia e vorrei sapere se c'è qualche visita specialistica o altro esame meno invasivo da fare.

Chiedo scusa per i termini da usati.

Ringrazio coloro che vorranno essermi d'aiuto.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo! Visita coloproctologica con proctoscopia!
Esame di facile esecuzione che non richiede preparazione.
Con questo visita e questo esame si chiariranno numerosi aspetti del suo problema.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 974XXX

La ringrazio infinitamente per la risposta. Chiedo scusa per i termini da me usati ma ho un'ansia e una preoccupazione enorme.