Utente 317XXX
Gentili medici iscritti,
purtroppo in questo periodo ho diversi problemi. Tempo fa ho dovuto fare una cura con Unixime (finita 15 gg fa circa). Poi ho preso per 6 gg deltacortene 25. Dopo l'antibiotico ho avuto un periodo di forte diarrea, poi rientrata, per cui avrei dovuto fare addirittura la ricerca de Clostridium difficile.
Ho sempre sofferto di colon irritabile, con endoscopie negative, tranne attraverso una anoscopia che aveva diagnosticato una proctite curata con mesalazina localmente, più di due anni fa.
Ieri mattina avevo un forte mal di pancia crampiforme, poi passato da sé. Nel pomeriggio defecazione normale. Ieri sera dopo cena i crampi sono tornati fortissimi, accompagnati da stimolo a defecare indifferibile. Invece andando al bagno non riuscivo a defecare, o ne facevo una quantità modestissima di feci dure. Sulla carta igienica un po' di muco. Tutto questo per cinque o sei volte, in cui tornavo a letto a leggere; fino a che ho deciso di non andare più e i crampi sono diminuiti, poi cessati nella notte. Ho anche un lieve dolore rettale nel sedermi (ma non vorrei fosse causato dall'eccesso di lavaggi). Stamattina di nuovo pochissime feci, ma senza crampi, solo un po' di stimolo.
Essendo ansioso-depressivo e ipocondriaco sono preoccupato, soprattutto perché in questi giorni non trovo nessuno come medici. Ho pensato a una proctite o proctosigmoidite.
Cosa ne pensate?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La proctite non si accompagna a "mal di pancia".
Sembrerebbero disturbi di tipo colitico.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 317XXX

La ringrazio.
Ho avuto un miniricovero ospedaliero (psichiatria) di 4 giorni finito il 6 aprile e una tp antibiotica con Unixime finita il 10. Dall'8 aprile mi è iniziata una diarrea che è finita il 16 aprile. Dopo 2 settimane di feci regolari, ieri ho avuto di nuovo diarrea e quello strano mal di pancia sabato. Potrebbe essere il Clostridium difficile, nonostante le 2 settimane di tregua?
Si tenga conto che ho sempre sofferto di disturbi dell'alvo e che sono un soggetto ansioso-depressivo. Purtroppo è abbastanza disagevole raccogliere le feci liquide ricorrendo a un vaso o sottovaso.
Grazie,

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non credo!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com