Utente
Buona sera dottore. Mi rivolgo a lei perché sono molto preoccupata. Domenica sera (quindi tre giorni fa) ho avuto un rapporto sessuale con il mio fidanzato. Nel mentre, per sbaglio, il suo pene è entrato violentemente nell'ano provocandomi un dolore assurdo. Ho visto le stelle come si suol dire, ma nel senso negativo. Quasi sono svenuta per il dolore. Comunque, il dolore il giorno stesso e il giorno successivo è stato parecchio, non riuscivo a stare seduta e sentivo dolore quando defecavo. Ho notato anche la formazione di una pallina all'ingresso dell'ano, facilmente percepibile al tatto, molto dolorosa e perdite di colore marrone. Oggi (terzo giorno) il dolore si è alleviato, ma ho ancora delle perdite di colore marrone. Sto usando i salva slip per evitare di sporcarmi. Non riesco a capire, però, se le perdite marroni provengono dalla vagina o dall'ano. Premetto che sono fidanzata da 7 anni ed escludo malattie infettive trasmissibili. Saprebbe dirmi se, come penso, ho avuto un trauma anale e per questo ho queste perdite? Come posso risolvere il problema? Spero in una Sua cortese risposta.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! ha subito um trauma anale con probabile formaziome di un ematoma.perianale
Va visitata.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, ma non c'è qualcosa che posso acquisire, creme o altro, affinché possa risolvere la situazione? Oppure c'è possibilità che guarisca, con il tempo, senza effettuare nessuna cura?
Grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non ci è permesso fare prescrizioni tramite questo sito.
Inoltre senza una valutazione ed una conferma del tipo di "trauma" non è possibile dispensare consigli e farmaci.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com