Utente 501XXX
Buongiorno , inanzitutto ci tengo a dire che prima di scrivere mi sono letta qualche domande fatte di altre persone sull'tema del colon irritabile pero non ho visto niente di simile ai miei sintomi.2.SONO PREOCCUPATA! Sono una ragazza di 24 anni e attualmente un peso di 44.700 alta 1.70! I miei problemi sono iniziati il 28.03.2018 (PESAVO 53 KG) in un paese asiatico - con i seguenti sintomi - dolore fortissimo addominale, sensazione di peso alla bocca dello stomaco ,bruciore stomaco,perdita di peso, diareea , vomito , brividi ,febbre, tachicardia , dolore meta schiena parte destra -inguine- ginocchio (specialmente dietro)e arriva fino alle dita,cervicale .1 diagnostico in fillipine-problemi gastrointestinali (grande risposta)elettrocardiogramma ok pressione ok.2 thailandia - ecografia addome completo piu analisi sangue-diagnostico pielonefrite acuta -cistite acuta
terapia-erano tante pillole ma alla fine ho fatto solo omeprazolo e antibiotico 1 settimana.
Arrivata in italia non ho un medico di base ,diritto alla sanita pubblica ecc , ho incontrato un dottore che mi ha aiutato nel mio percorso.
Inanzitutto dopo un consulto mi ha detto che soffrivo anche di una tensione muscularia eccessiva e i sintomi di un colon irritabile.
Cosi via ho dovuto curare prima l'ansia, depressione,attacchi di panico, cervicale e la tensione musculare.
Mi sono rifiutata di prendere calmanti,o antidepressivi o psicofarmaci. e ho fatto una cura di 4 tisane di melissa e valeriana-2 caps di bio magnesio , omega 3 distilazione molecolare,eliminazione del glutine e lattossio , e buona volonta,NON HO PIU NULLA!.La mia alimentazione e sempre stata sana , con tanta frutta e verdura , niente grassi ,dolci o bibite gassate.
2 passo. Enterolactis plus per 10 gg,da li ho sempre diareea)
3.Normix per 4 giorni- tutto bene fino all ultimo giorno quando di nuovo la diareea e la difficolta di espellere gas.
4.27.06.18 eco addome completo-e qui e stato confermato il diagnostico del dottor asiatico-rene destro si segnala lieve sovvertimento dell archiettura parenchimiale,compatibile con i sintomi riferiti in anamnesi.ecc - SI OSSERVANO numerose anse ileai ispessite,con abbondnte quota di meteorismo.
SINTOMI DI OGGI-dimagrimento 44.700,mangio 6 volte al giorno, rumore parte destra vicino al inguine , come una spugna piena d acqua,difficolta di espellere gas ,diareea ,dolore meta schiena dx che arriva fino alla gamba piu inguine (non cosi forte come 3 mesi fa), comparssa di vene sul addome..rumori stomaco come se avessi una rana dentro (non sempre) alcune volte una pallina sul addome dx ,quando mi arrabbio e non solo si sente come una corda sul addome..
Analisi in corso domani-urine completo piu urinocultura
settimana prossima sangue. ca125 (per capire se e endometriosi)e tiroide
colonscopia virtuale che per me e impossibile farla al momento.
Chiedo per favore un vostro consiglio/parere,l'unica mia paura attuale e il peso!massa grassa sta a 5%(da 19%).non riesco a mantenere un peso stabile

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara Utente, l'ispessimento dell'ansa ileale potrebbe celare una infiammazione cronica, le suggerisco di eseguire un semplice test sulle feci " calprotectina" per confermare o meno un quadro infiammatorio.

un saluto e ci faccia sapere subito...
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 501XXX

innanzitutto mi scuso per i errori grammaticali . 2. la ringrazio veramente di cuore per la sua risposta a dir poco velocissima . Settimana prossima faro subito questo esame !
Tornero con una risposta .
Intanto siccome non mi permetto piu il lusso di dimagrire , ho in casa delle proteine (in polvere) , quelle adatte per chi fa sport , per aumentare la massa muscolare , gli potrei prendere ? o e meglio evitare ? grazie mille!

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
li può prendere,
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica