Utente 317XXX
Gentili medici iscritti,
vi ringrazio per il servizio che offrite.
Ho sempre sofferto di alvo tendenzialmente diarroico, e ho eseguito diverse colonscopie, l'ultima a ottobre 2017 con esito negativo (con biopsie). Alla fine la diagnosi era di colon irritabile. 2 giorni fa avevo avuto un'evacuazione di feci molli ma molto dolorosa, a livello di ano-retto, con un dolore tipo spasmo che è durato circa 5 minuti, molto intenso. Stamani invece ho defecato con feci molli ma nella carta igienica c'erano parti rosate, abbastanza separate dal resto delle feci. Siccome ero un po' preoccupato, ho provato a defecare di nuovo, per vedere se c'erano ancora. Non sono riuscito a evacuare ma la zona anale era molto sporca di un muco liquido giallo scuro, con alcune, molto lievi, sfumature rosate. Sono preoccupato, penso a una proctite o ancora peggio a un cancro rettale. Non penso sia regolare eliminare muco nel semplice sforzo per defecare. Né credo fosse normale il colore del muco. Penso a lievi presenze di sangue.[Se può essere d'aiuto ho scattato delle foto] Domani sera ho una visita epatologica per dei valori sballati ma non credo di poter chiarire anche quest'altro problema. Purtroppo sono fuori regione e non posso andare dal medico di base.
Vi ringrazio in attesa di un consiglio o di una risposta.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La sintomatologia descritta è suggetiva per proctite.
Ma non posso escludere che il muco, spesso presente in chi è affetto da sindrome del colon irritabile, possa essersi "macchiato" di sangue per altra patologia anorettale. Escluderiei, visto il responso delle ultime colonscopie, una patologia tumorale.
Una visita proctologica con proctoscopia sarà sufficiente a chiarire il tutto.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com