Utente 519XXX
Buongiorno, a seguito di parto, il 30 Dicembre 2018, soffro di emorroidi esterne, senza sanguinamento. Nei primi tempi il grappolo (che era piuttosto grabde ma morbido) si è ritirato spontaneamente (non del tutto) e il dolore era sopportabile. Immaginavo di essere sulla via della guarigione. Tuttavia a seguito di un paio di giorni di stitichezza e di una defecazione difficile da 5 giorni il dolore è insopportabile. perdura dopo la defecazione per alcune ore e mi impedisce di camminare o stare seduta. lo stesso dolore, molto intenso, lo percepisco anche solamente alla fuoriuscita di aria.
Sto facendo dieta ricca di fibre e liquidi, prendo mannitolo e fermenti lattici (sto facendo cura antibiotica per mastite).
E' normale che si sia acutizzato tanto il dolore a 20 giorni dal parto? cosa posso fare per migliorare la situazione considerando che allatto? posso prendere Daflon?
L'aspetto delle emorroidi è quello di un grappolo molto compatto e chiaro.
grazie infinite per l'aiuto che potrete offrirmi

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il primo consiglio è una visita proctologica per essere sicuri che si tratti solo di una patologia emorroidaria e non di una ragade associata.
La terapia è possibile ovviamente, ma è meglio concordarla con lo specialista.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza