Utente 521XXX
Buonasera, l'altro giorno ho effettuato una visita proctologica, ed essendo all'undicesima settimana di gestazione, ho dubbi sull'assumere i medicinali prescritti. La diagnosi è la seguente: defecazione ostruita in pz con prolasso mucoemorroidiario. Terapia: alvolin 1 bust mattina e sera, bio carbone 1 flc al di, pentacol gel rettale 500 1 appl mattina e sera per 25 giorni, emorsan fleb 1bust mattina e sera. Ho chiesto al mio ginecologo se potevo assumerli e lui mi ha detto che sono farmaci che non conosce e quindi dovevo leggere nel bugiardibo. Ho bisogno veramente di un vostro parere, dato che sto davvero male e considerando che la la pancia crescerà e farà peso proprio li,ho solo paura che la cosa peggiori! Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Questa domanda andrebbe fatta al suo curante.
Quello che possiamo fare è riportare quello che è scritto nel bugiardino.
Emorsan fleb:
Avvertenze: non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non assumere durante la gravidanza. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta Contiene derivati del latte.

 Pentacol: Poiché è noto che la mesalazina attraversa la barriera placentare, in caso di gravidanza accertata opresunta, somministrare solo in caso di effettiva necessità e sotto stretto controllo del medico. Comunque l’uso dei preparati andrà evitato nelle ultime settimane di gravidanza.

Il suo curante nel prescrivere tali farmaci avrà sicuramente fatto le dovute valutazioni.
Se ha qualche perplessità ne riparli con lui.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com