Utente 541XXX
Buongiorno dottori, chiedo aiuto sono molto preoccupata e vorrei dei chiarimenti. Una settimana fa è accaduta una cosa che mi ha molto allarmata. Mi hanno chiamata dall'asilo dicendomi che mia figlia mentre faceva la cacca era uscito un prolasso(??) o meglio mi hanno detto che era una protuberanza grande come un pugnetto di bimbo circa di colore rosso/ bordeaux e che la bimba non ha pianto né si è lamentata, non c'era sangue ma le feci erano scure tendenti al nero. Mi sono precipitata a prenderla e l'ho portata all'ospedale in pediatria, tempo 20 Min (per il viaggio) e non aveva più nulla. Nessun segno, pertanto mi hanno detto solo di tenere sotto controllo. Ora io, stupidamente, sono andata su internet e ho trovato le cose più gravi e disparate. Secondo voi cosa può essere? Da 2 settimane ho tolto il pannolino alla bimba e fa cacca regolarmente ogni giorno prima ha avuto un lungo periodo di stipsi o meglio tratteneva le feci per giorni. Questa settimana ha evaquato senza problemi feci morbide e normoformate, senza sangue, ho aumentato i liquidi e la verdura. Devo fare qualcosa? È possibile sia stato un prolasso nonostante abbia soli 2 anni e mezzo? Poteva essere un emmorroidi interna, nonostante mi sia stata descritta con tali dimensioni considerevoli?Devo farle fare dei controlli? Grazie per le risposte.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto probabilmente è stato un prolasso della mucosa.
Uso il condizionale non avendo visto in prima persona.
Faccia una visita da un gastroenterologo-pediatra per confermare.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 541XXX

Grazie per la celere risposta, un prolasso della mucosa poteva essere di quelle dimensioni e colore? Se fosse un prolasso della mucosa quali terapie andrebbero adottate? Che tipo di visita farebbe un gastroenterologo pediatra? Grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) si
2) per ora mantenere le feci morbide
3) in primis esplorazione digitale del retto
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 541XXX

A cosa potrebbe essere dovuto? Un periodo di protratta stitichezza è compatibile? È possibile che ora che è regolare la mucosa sia prolassato perché in passato faceva la cacca come meno frequenza? Scusi...forse sono domande stupide

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La stipsi può essere una causa.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 541XXX

Grazie molto gentile. Buona giornata