Utente 392XXX
Buongiorno Dottori,
Operata il 20/09 di emorroidectomia secondo Milligan Morgan. Tolte 3 emorroidi con prolasso ad ore 5/7 e 12. I primi giorni post intervento prendevo Tachipirina da 1000 c 3 v al di. Poi secondo indicazione medica ho dovuto interrompere.
Sono state lasciati piccoli gavoccioli di 1 e 2 grado in quanto il medico riteneva che se le avesse tolte avrei rischiato stenosi del canale anale.
Ad oggi 5 gg da intervento sto bene solo fino al momento di defecare. Poi dolori atroci e stipsi assurda nonostante io stia mangiando tanta verdura e mi stia aiutando anche con fibre e sciroppi. Sento lo stimolo imminente di andare ma poi mi tocca spingere all'inverosimile con immenso dolore. È come se le feci facessero fatica ad uscire. È come se il mio ano si fosse ristretto e non sa come mi spaventa questa cosa.
Le feci per quelle poche volte che sono riuscita ad andare di corpo sono, a volte filiformi ed altre hanno diametro davvero piccolo e comunque sono davvero dure. Addirittura sento tirare nella vagina quando mi sforzo.
Esiste un qualcosa che ammorbidisca di più le feci?
Sto davvero male. e non solo per le. ferite interne ma anche per queste altre piccole emorroidi che ovviamente ad ogni evacuazione si gonfiano e fanno male
Perche ho così tanto male?
Ho paura anche di andare a fare visita di controllo e rispettiva
medicazione perché non oso immaginare il dolore che possa provare in quel momento.
Quando passerà questo dolore?? ?
Sto davvero male

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il post operatorio dopo una Milligan-Morgan è sempre doloroso.
La sintomatologia varia e seconda delle dimensioni e profondità delle ferite.
Ulteriori accorgimenti e farmaci richiedono per la prescrizione una valutazione della sua situazione.
Vada fiduciosa alla visita di controllo.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Grazie infinite dottore.
Ad oggi 8 giorni p.o. riesco ad andare in bagno mantenendo feci morbide grazie anche ad un apporto di fibre e il movicol 2 al giorno. Il dottore che mi ha operata ha detto di passare a 1/2 al mattino e 1/2 la sera ora.
Il dolore post defecazione è diminuito ,su una scala da1 a 10 prima.era 10 e stavo male.per 2 ore almeno ora e 6 e per mezzora devo camminare e usare la respirazione per controllarlo. Non sto usando analgesici perché come le dicevo è decisamente diminuito.
L'unico fastidio perché di fastidio si tratta è quella sensazione di gonfiore interno , che ahimé si protrae per quasi tutto il giorno dopo la defecazione. Inizia con questa forte sensazione di peso all'ano e dura per almeno 6 ore e mi impedisce di compiere le normali.attività quotidiane quasi, poi nel pomeriggio tende a diminuire ed è accompagnato da piccole contrazioni interne.
Verso sera poi si affievolisce un po lasciandomi riposare almeno la notte.
È tutto normale a suo avviso questa sensazione di gonfiore interno.?
A suo avviso quanto durerà?
Al momento assumo 2 cpr di daflon al giorno. Ho sentito parlare del reparil lexin pare sia proprio adatto a questo tipo di sensazione.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Direi di si!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com