Utente 575XXX
Buongiorno, ho effettuato operazione delorme per prolasso del retto, a distanza di due mesi posso notare che il prolasso persiste ancora anche se in minima parte rispetto a prima.
Il problema sorge dopo la defecazione dove il prolasso fuoriesce in maniera più evidente, come prima dell operazione.

La mia domanda è se sia normale o c è qualche controindicazione?.

Quanto bisogna aspettare per vedere dei risultati concreti?

Praticando ciclismo, quando potrò rimettermi in sella?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No! non è normale.

"il prolasso persiste ancora anche se in minima parte rispetto a prima"
Se tale descrizione corrisponde a realtà si tratta di un residuo di prolasso che rimarrà tale e che potrebbe nel tempo peggiorare.

In merito alla ripresa del ciclismo il tutto dipende dai fastidi che ha, starei più attento a prevenire la stipsi ed a non stare molto tempo in bagno seduto sul water.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 575XXX

Grazie per la risposta le volevo ancora chiedere se l operazione è stata in qualche modo eseguita male e in che modo posso risolvere ?(stessa operazione o magari un altra meno invasiva)

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che dirle?
La Delorme è una delle tecniche per il trattamento del prolasso rettale sia esterno che interno.
Se era o meno indicata nel suo caso non mi è dato saperlo.
Quello che è certo e che non é stata sufficiente a correggere il suo prolasso.
Al momento c'è poco da fare, bisognerà attendere alcuni mesi, affinché si "stabilizzi" la cicatrice circonferenziale nel retto, per poter eseguire una ulteriore e definitiva resezione.
Solo con una visita potrei fornirle concrete informazioni.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com