Utente
Buongiorno dottori, è da circa un settimana che soffro di un leggere sanguinamento (rosso vivo) in concomitanza della defecazione, in questo periodo mi è capitato sia durante che appena dopo.
In questa settimana c'è stato un giorno che non ho avuto nessun problema, ma poi è ricomparso.
Sento dei leggeri fastidi all'ano, l'altro ieri ho avvertito anche del bruciore, meno di un mese fa ho avuto per un periodo prolungato la fuoriuscita dell'emorroide.
Circa due anni fa mi sono sottoposto a visita dal proctologo per sanguinamento, una mattina appena defecato avevo un forte gocciolamento, mi erano state diagnosticate delle emorroidi.
Ieri sono andato dal mio curante che mi ha dato daflon da 500 e crema proctolyn (che sto mettendo da qualche giorno).
Concludo dicendo che ho 37 anni peso circa 95kg e da meno di un mese sono a dieta da una specialista.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Bene. è compatibile con la malattia emorroidaria direi. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore per la sua risposta

[#3] dopo  
Utente
Buonasera dottore, sto continuando con la cura di daflon da 500 (sono alla terza scatola) come prescritto dal mio curante. I problemi di sanguinamento non si sono più presentati , adesso manifesto alcune volte fastidi nella zona anale tipo punture mi capita durante la defecazione di sentire un leggero bruciore e sono 3/4 giorni che ho bruciore, mi lavoro spesso con detergente intimo, e applico crema proctolyn che mi dà sollievo ma ad oggi questo problema di bruciore ancora non è cessato. Le chiedo, fa sempre parte del problema emorroidi/ragadi?qualche consiglio su come poterlo fare passare.
Un ultima cosa, sono alcuni messi che passo molto tempo seduto sia in ufficio che in auto per lavoro e diciamo che il tutto si è manifestato con questa concomitanza, è possibile che sia tutto legato? grazie

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo puo' dipendere da quello ed essere in parte legato alla postura
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie dottore, mi "preoccupa" il può che mi scrive

[#6] dopo  
Utente
Dottore buongiorno, erano molti giorni che stavo bene, ma da ieri sera ho ricominciato ad avere fastidio. Questa volta diciamo che è diverso rispetto ad altre volte, perché ho dolore all’ano, ieri mattina durante la defecazione ho avuto la sensazione come se avessi qualcosa che mi uscisse di più duro ho pensato che fossero feci più dure, ho controllato e non c era nulla, era tutto regolare. Durante la giornata di ieri è andato tutto bene, poi da ieri sera ho cominciato a manifestare dolore all’ano idem questa notte è questa mattina. È un dolore non eccessivamente invadente ma si fa sentire anche quando sono seduto, questa mattina durante la defecazione mi dava fastidio, diciamo che il dolore lo sento quando provo a contrarre l’ano.
È possibile che quella sensazione che ho avuto ieri sia dovuto ad un prolasso dell’emorroide e di conseguenza questo dolore che sento sia dovuto a quello?il fastidio che sento io è in prossimità dell’ano come se avessi avuto un allargamento della zona. Grazie