Utente
Buongiorno a tutti i dottori, e ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.

Allora il mio problema è questo, settimana scorsa a seguito di uno sforzo mentre ero in bagno, mi è uscita una pallina sul lato dx dell'ano.
Non mi da dolore durante l'evacuazione, solo a volte un po di prurito(raramente).
Leggendo i vari consulti pubblicati, non è detto che si tratti di emorroidi ma di un piccolo trombo emorroidario..Potreste confermarlo?
Ho iniziato con Daflon 500. la cosa strana è che questa pallina durante la settimana è anche scomparsa per poi riapparire magari qualche giorno dopo (tengo costantemente monitorato l'evoluzione grazie alla mia compagna che ringrazio di sopportarmi). Ieri appunto me la sono ritrovata.

Domani mattina chiamo un centro privato per effettuare una visita proctologica il piu presto possibile..

Attendo qualche delucidazione da voi asperti.

Vi ringrazio Anticipatamente

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
un trombo emorroidario in genere non tende a scomparire, risulta estremamente doloroso e necessita di cure specifiche. Spesso invece una congestione emorroidaria, senza trombosi, può avere le caratteristiche da lei riportate. Tuttavia senza una visita non è possibile effettuare una diagnosi tantomeno una prescrizione farmacologica.
La invito quindi ad effettuare quanto prima la visita proctologica prevista.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta,
Per congestione emorroidaria intende l'acuticità della patologia?

E'possibile che scompaia e riappaia in cosi breve tempo?

Spero quanto prima di avere l'appuntamento per la visita.

Intanto sto già assumendo della fibra di Psilium.

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno a tutti..

Ieri ho effettuato la visita proctologica.
Il medico mi ha diagnosticato una trombosi emorroidaria esterna.

Mi ha rassicurato in niente di preoccupante.
Mi ha detto che se fosse stata piu gonfia mi avrebbe inciso il trombo.

Mi ha dato come terapia:

Daflon 500 2 compresse 2 volte al di
Preparazione H localmente.

Immagino ci vorrà un pò di tempo....

Però adesso sono più tranquillo...

Dicendomi che il mio ano tornerà come quello di un ragazzino..

[#4]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Sono felice per lei.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno,

Potreste definirmi recnicamente che cosa è un0emorroide esterna trombizzata?

Ho iniziato la terapia.
....
Volevo chiedervi secondo la vosta esperienza medica quanto tempo ci vorrà per farlo assorbire..

Poi da ieri... mi sento tutto il retto contratto... saranno i due clisteri cheho fatto... oi magari l'apprensione della visita....


Grazie

[#6]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
penso che la cosa più utile per lei sia leggere l'articolo del dr. Favara in merito alla malattia emorroidaria, dove si spiega in cosa consiste la malattia e le metodiche per affrontarla.
Per tale motivo le allego il link

https://www.medicitalia.it/minforma/colonproctologia/139-la-malattia-emorroidaria-come-affrontare-e-risolvere-il-problema.html

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#7] dopo  
Utente
Buonasera,
Volevo aggiornarvi sulla mia situazione..

Sono passate due settimane dalla visita proctologica,
Sto seguendo la terapia con daflon e preparazione h entrambe 2 volta al di.
Sto seguendo una dieta ricca di fibre..
Non provo nessun dolore durante la defecazione.. ne tantomeno dopo.


La pallina si è sgonfiata molto.....guardandola sembra quasi una piega della pelle dell'ano.. Toccandola però, se pur piccola c'è ancora..

Secondo voi esperti la terapia è adeguata?
Quanto tempo occorrerà prima di del suo assorbimento?

Sono da Operare?


Grazie in aticipo....




[#8]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
se la "pallina" da lei descritta, dopo la terapia si è ridotta di dimensioni e non le arreca dolore allora vuol dire che i farmaci prescritti hanno funzionato.
In merito all'indicazione all'intervento bisognerà effettuare una valutazione proctologica al termine della terapia che dovrebbe proseguire almeno per altre due settimane.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile