Si può curare una piccola ragade posteriore con nitrato d'argento?

Mi è stata riscontrata dallo specialista proctologo una piccola ragade posteriore, mi ha detto per avere che prevede di fare una "toccata"di nitrato d'argento.
Non ho mai sentito nulla riguardo a questa cura e desideravo saperne di più.
Sul momento non ho pensato di chiedere chiarimenti al proctologo.
Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
Si chiama cauterizzazione chimica.
Ed è una tecnica poco usata per le ragadi
anali. A distanza posso pensare che probabilmente, chi l' ha visitata, avrà descritto come ragade una piccola lesione cutanea che non tende a guarigione, queste possono beneficiare di un trattamento con nitrato d' argento.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Graziemille x la risposta dott. D'ORIANO in effetti il proctologo mi ha solo confermato piccola ragade, però io ho già subito 25 anni fa un'emorroidectomia con sfinterotomia lat sx e spero tanto di non dover ripetere un intervento. Questa ragade non è particolarmente dolorosa ma solo un po'fastidiosa soprattutto la sera quando sono sdraiata.
Desidererei sapere se questa procedura al nitrato d'argento risulta dolorosa e se può dare dei risultati positivi.
Ancora grazie
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
Provoca il fastidio di una piccola ustione. Non ho elementi per poter confermare se è indicata o non nel suo caso.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora per la Sua risposta.
In effetti tale proctologo è stato molto parco di informazioni. Comunque prima di qualsiasi azione mi informerò bene. Anche perchè un secondo proctologo da me consultato dichiara non esserci ragade alcuna ed attribuisce il dolore alla Sindrome del muscolo elevatore dell'ano.
In effetti non ho dolore al passaggio delle feci, ma accuso un fastidio nel pomeriggio e bruciore soprattutto la sera quando mi sdraio.
È anche vero che il primo proctologo è ampiamente attrezzato in maniera digitale, comunque entrambi hanno eseguito ano e rettoscopia. La colonscopia l ho effettuata soltanto due anni fa ed entrambi l hanno esaminata. Mah prima di fare qualsiasi cosa attendo. Non vorrei consultare
un altro specialista se non fossi proprio costretta! I due che ho consultato sono al Top.
Grata, dott. D'Oriano se volesse darmi ancora unavolta una risposta.
[#5]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
Ragade si? Ragade no?
Capirà che ha distanza ogni commento è inutile.
La sintomatologia da lei riferita(Questa ragade non è particolarmente dolorosa ma solo un po'fastidiosa soprattutto la sera quando sono sdraiata) non sembrerebbe neanche quella della Sindrome
dell' elevatore dell' ano.
Mi dispiace ma non posso esserle di aiuto a dirimere il dubbio.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. D'Oriano,
Per il momento temporeggio, poi probabilmente consulterò un gerzo specialista.
Desiderei un suo commento in quanto nel 2017 giá mi diagnosticarono una ragade. In quel periodo ho avuto molti problemi familiari e di lavoro, così non curai la ragade, Bene per 6 anni non ebbi il piú piccolo sintomo fino a fine marzo. Forse sono stata solo fortunata! Grazie ancora.
[#7]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
Che dirle?

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il suo tempo, io penso che la Proctologia sia una materia molto complessa ed apprezzo le Sue risposte competenti e professionali. Mi chiedo se la visita con videoproctoscopia possa essere più attendibile che quella eseguita normalmente da un proctologo molto bravo.
Inoltre vorrei anche chiederle se il trattamento con nitrato d'argento presenti effetti collaterali ovvero se la cicatrizzazione possa comportare ad es.
la diminuzione del diametro cel foro od un infiammazione di tutra la zona ecc..
Ancora grazie se vorrà ancora dedicarmi la Sua attenzione
[#9]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
No! nessuna differenza per il suo problema.
Nessun effetto collaterale, ma potrebbe non esserci
l' indicazione, se non c'è
la ragade che cosa cauterizzare?

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie!