Utente 161XXX
EGREGIO DOTTORE,CIRCA UN PAIO DI MESI FA,PER EFFETTO DI UNA RAGADE ANALE,FECI UN TROPPO ABBUSO DI ANTROLIN,E QUANDO FECI L'INTERRUZIONE DI QUESTA POMATA,DOPO UN PO DI TEMPO AL TATTO INIZIA A SENTIRE DELLE ESCRESCENZE CARNOSE SIMILI A DEI PORRI,ERANO MORBIDE E ROTONDE,SOLO 2 LE PIU GRANDI AVEVANO UNA PUNTA DAVANTI,ED ERANO SITUATE INTORNO ALL'ANO.COMUNQUE SONO UN RAGAZZO OMOSESSUALE,ANDAI DAL MIO MEDICO CHIRURGO E CON UNA VISITA MI DISSE CHE NON DOVEVO PREOCCUPARMI,PERCHE ERANO DEI SEMPLICI FIBROMINI.CON L'INTERVENTO LASER FURONO ASPORTATI,ED E PASSATO UN MESE DA QUESTO INTERVENTO,E NON SI SONO PRESENTATI PIU.NE FURONO BRUCIATI 7,5 ESTERNAMENTE E 2 ALL'INTERNO.OGNI 10 GIORNI VADO A CONTROLLO DAL MEDICO,MA NON SI E PRESENTATO PIU NULLA INTORNO E DENTRO ALL'ANO PER FORTUNA.ORA LE CHIEDO,SE FOSSERO STATI CONDILOMI ANALI,COL TEMPO SI POSSONO RIPRESENTARE?E POI LE CHIEDO ANCHE,SI PUO'GUARIRE IN MANIERA DEFINITIVA DAL VIRUS HPV?GRAZIE MILLE

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si
i condilomi possono ripresentarsi.per tutto il resto mi appare utile consigliarle il personale articolo su questo tema per avere qualche dato in più su ciò che significa essere portatori di hpv e avere la malattia da hpv
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

saluti
dott. Laino, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it