Utente 120XXX
CIA SONO ALESSIO UN RAGAZZIO DI 22 ANNI DA 3 MESI MI SONO VENUTE INIZIALMENTE UNA MACCHIA ROSSA NEL PENE... VADO DAL DERMATOLOGO E MI DA GENTALYN,,,, NULLA DI FATTO.... POI MI DA LOCOIDON E STAVANO ANDANDO VIA QUESTE BOLLE... FINO A QND MI è VENUTO UN ALTRA LESIONE SUL PREPUZIO..
QUINDI VADO A FARE IL TAMPONE... RISULTATO NEGATIVO
AMMETTO DI AVERE FATTO UNA SCEMATA... SONO ANDATO A PROSTITUTE E HO AVUTO UN RAPPORTO ORALE NN PROTETTO E ME NE PENTO.

CMQ CONTINUO A RACCONTARE
QND VADO AL CENTRO MTS DELLA MIA CITTA(FIRENZE) E FACCIAMO TT GLI ESAMI DEL CASO HIV(DUE MESI E 10 GG DOPO QUEL RAPPORTO SESSUALE) UN NUOVO TAMPONE E ALTRI ESAMI DI SCREENING (TT NEGATIVI)
ORA HO FATTO ANKE L'ESAME ISTOLOGIOCO(CRD SIA LA BIOPSIA).... E A SETTEMBRE MI ARRIVA IL RISULTATO.
AH IL MEDICO PENSAVA POTESSERO ESSERE CONDILOMI CHE ANDREBBERO VIA CREDO BRUCIANDOLI CON IL LASER OPPURE FORSE LICHEN

SECONDO VOI SONO GRAVE POSSO GUARIRE??? LE BOLLE C'è POSSIBILITà CHE SE NE VADANO?? AVRò UNA DIAGNOSI SICURA DOPO LA BIOPSIA????

STO PERDENDO IL CERVELLO UNITO AL BERE MI è VENUTA ANKE LA GASTRITE E UN INIZIO DI ERNIA IATALE... SPERO CHE MI DIATE DELLE RISPOSTE GRAZIE MILLE.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo

attenzione ai problemi con l'alcol: ben più gravi di una presunta balanopostite, la quale (assieme ai condilomi) deve comunque essere curata con selettività ed efficacia, ma vanno di certo scartate anche altre dermatosi e dermatiti che possono insorgere primariamente in quella zona (e che nulla c'entrano con le infezioni)

dott. Laino, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 120XXX

nn bevo da 2 mesi ormai ho smesso.... ma secondo lei cosa può essere???
e ripeto la domanda. la biopsia mi dirà con certezza cosa ho??? e qst bolle andranno via???

e nn ho capito qst bolle possono venire perkè ho bevuto???

[#3] dopo  
Utente 120XXX

C'è nessuno che mi può rispondere perfavore!! ringrazio cmq il dottor laino che se poi mi risponderebbe anke alle altre mie domande mi farebbe contento

grazie in anticipo

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
(il Dott. Laino fa il possible nel limite delle sue poche possibilità..abbiate pazienza!)


Le dico che la biopsia cutanea quando decisa dal Venereologo dopo l'esame clinico è di sicuro apporto e motivazione e sono certo fornirà la risposta che cerca

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 120XXX

ok la ringrazio e mi scusi... son agitato...speriamo bene e le farà sapere sperando nn sia nulla di cronico

[#6] dopo  
Utente 120XXX

allora mi è arrivato l'esito dell'esame istologico... e dice

!IPERORTOCHERATOSI,ACANTOSI E FOCALE SPONGIOSI DELLA LAMINA MALPIGHIANA SULLO SFONDO DI INFILTRAZIONE LINFOISTOCITARIA E PLASMACELLULARE CON DIFFUSE ANGECTASIE DEL CHORION

IBRIDAZIONE IN SITU: HPV HR- HPV LR-

VOLEVO SAPERE PRIMA COSA CHE DIAGNOSI è SECONDO VOI.....


POI SONO ANDATO DA UN ALTRO DERMATOLOGO E MI HA DETTO CHE HO UNA DERMATITE IRRITATIVA SU PROBABILE TENDENZA PSORIASICA PROBABILMENTE DOVUTA AI DETERGENTI CHE USO PER LAVARMI TROPPO AGGRESSIVI...

E MI HA DATO PRODEA OLIO DETERGENTE EUCARE
CU ZN CREMA URIAGE DA USARE DOPO OGNI LAVAGGIO

MI DEVO FIDARE????
PERKè SIAM PARTITI DA UNO CHE MI DICE HO I CONDILOMI UNO CHE HO UN LICHEN PLANUS,, NN CI STO CAPENDO NULLA

AI VOSTRI OKKI LA DIAGNOSI DELL'ESAME ISTOLOGICO CHE PATOLOGIA VI FAREBBE VENIRE IN MENTE???

GRAZIE IN ANTICIPO

[#7] dopo  
Utente 120XXX

una risposta da voi esperti mi tranquillizzerebbe un po'

[#8] dopo  
Utente 120XXX

nn vorrei essere insistente ma una risposta mi farebbe piacere se no a che serve sto sito

grazie

[#9] dopo  
Utente 120XXX

ma qualcuno che mi risponde??? vedo rispondete a altri post ma non al mio....vi ho fatto qualcosa di male???

[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la diagnosi istologica è definibile come "descrittiva" ovvero non può andare da sola: serve per forza quello che si chiama confronto anatomo-clinico della situazione.

SPero quindi le sia chiaro che dovrebbe portare l'esito dell'esame istologico a chi lo ha richiesto (e che probabilmente sta attendendo come lei di fare una diangosi)

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#11] dopo  
Utente 120XXX

me lo ha consegnato chi lo ha richiesto.... e mi ha detto che per lui nn c'era nulla mi ha chiesto se avevo parenti con psoriasi e ho saputo che dei miei cugini o zii la hanno...
cmq mi sembra di capire che nn ci sia via d'uscita.... nn va via il rossore al glande, mi rassegnerò a vivere con qst peso

[#12] dopo  
Utente 120XXX

dott.laino un favore???? conoscenze di un bravo dermatologo a firenze o provincia??? mi farebbe piu coraggio un medico consigliato da lei che mi sembra in gamba...

e una domanda so che è cronico il lichen sclerosus ma è possibile regredisca^^???

e se fosse psoriasi l'infiammazione sul glande potrà andare via????

[#13] dopo  
Utente 120XXX

gentile dott-laino
allora ho trovato un dottore di cui mi fido,....
mi ha detto cute posrisiaca anke lui usando un microscopio e ha notato che la pelle del glande era uguale a quella dei gomiti..
mi ha dato una cora fatta da diprosalic unguento delle gocce per rilassarmi, insomma mi ha detto cura psicosomatico essendo io ansioso.... può essere la strada giusta...

in questi giorni il pene è diventato rosso fuoco e a mi sembra mi si spelli anke la pelle dell'asta oltre a quella del glande....nnn ci capisco piu nulla... in via telematica spero mi dia delle indicazioni anke se per lei queswta è la strada giusta

[#14] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Avere uno specialista di fiducia e' senz'altro perseguire la strada giusta!

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#15] dopo  
Utente 120XXX

ancora nn ho risolto e sto perdendo la fisucia queste machhie rosse sul glande mi bloccano nn riesco piu ad avere rapporti... è possibile che non ci sia una cura?????? ho fatto anke delle punture e nulla...

son disposto a venire anke da lei a roma a farmi visitare basta che riesca a risolvere o almeno abbia una dinamica chiara perkè qui mi dicono nn hai nulla un mese e va via e invece siam sempre al solito punto se non peggio...

Mi fa sapere qualcosa sul fatto di poter esser visitato da lei????

Grazie

[#16] dopo  
Utente 120XXX

mi hanno detto che non ho nulla è un problema mio, mi hanno dato da prendere il citalopram, un antidepressivo ssri che stabilizza l'umore... è possibile che con questa cura a livello mentale la mia pelle stia bene e torni tutto normale??????

Rispondete perfavore grazie

[#17] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
beh, abbiamo cambiato punto di vista: si fidi del suo medico e faccia quanto prescritto, sappia una cosa interessante:

l'embrione è fatto da 3 foglietti: uno di questo si chiama "neuroectodermico" e sa cosa nasce da lui?

La pelle e il cervello, assieme.

questo per dire quanto la pelle spesso è casa di situazioni legate e interconnesse con la sfera psichica ed i suoi neuromediatori.

saluti a lei
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#18] dopo  
Utente 120XXX

quindi mi dice che potrebbe essere la volta giusta sto mejo io mentalmente e di seguito stando bene io di cervello, la mia pelle comincia a stare bene??

[#19] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
se le hanno prescritto un farmaco del genere sicuramente.

saluti a lei.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it