Acne persistente

SALVE. VORREI CHIEDERE IL VOSTRO PARERE..VI RACCONTO LA MIA STORIA..
DA QUANDO AVEVO 17 ANNI SOFFRO DI ACNE. INIZIALMENTE (18-19 ANNI) AVEVO QUALCHE BRUFOLETTO, MA NIENTE DI PREOCCUPANTE. HO QUINDI EFFETTUATO LA MIA PRIMA VISITA DERMATOLOGICA E MI HANNO PRESCRITTO UNA CREMA PER IL VISO (EFFLACAR K) ED UN DETERGENTE PER LA PULIZIA. MI HANNO ANCHE PRESCRITTO LA DIANE, MA IO HO DECISO DI NON PRENDERLA VISTO CHE IL GINECOLOGO MI HA DETTO CHE ERA TROPPO FORTE PER IL MIO PROBLEMA. DAI 20 ANNI IN POI LA SITUAZIONE è ANDATA PEGGIORANDO. I BRUFOLI SONO AUMENTATI. A 24 ANNI SONO ANDATA DA UN ALTRO DERMATOLOGO. MI HA PRESCRITTO UNA CURA INIZIALE A BASE DI BASSADO E VITAMINE VARIE + ISOTREX E ISOTREXIN IN PERIODI DIFFERENTI. LA SITUAZIONE è NOTEVOLMENTE MIGLIORATA SOPRATTUTTO NEL PERIODO ESTIVO (PRENDO ABBASTANZA SOLE).DOPO L'ESTATE SI SONO PRESENTATI DEI PICCOLI BRUFOLETTI BIANCHI SUL DECOLLETè (NON NE AVEVO MAI AVUTI COSì TANTI... VERSO GENNAIO SUL VISO SI SONO PRESENTATE DELLE PUSTOLE CHE NON AVEVO MAI AVUTO (SI PRESENTAVANO IN QUESTO MODO: UN BRUFOLO CENTRALE E TANTI BRUFOLETTI INTORNO)...FACEVANO MALE E PORTAVANO PRURITO..INSOMMA HO DECISO DI CAMBIARE NUOVAMENTE DERMATOLOGO. IL CONSULTO CON IL NUOVO MEDICO HA PORTATO ALLA SCELTA TRA DUE STRADE: PILLOLA + TRATTAMENTI TOPICI; ROACCUTAN.
VISTI GLI EFFETTI COLLATERALI E LA PERICOLOSITà DEL ROACCUTAN SU UN'EVENTUALE GRAVIDANZA, HO OPTATO PER LA SEGUENTE CURA: YASMINE PER 3 MESI ALMENO, CLINDAMICINA GEL E SALAX ALTERNATE LA MATTINA, RETIN-A E CREMA IDRATANTE LA SERA. STO SEGUENDO QUESTA CURA DA 2 MESI CIRCA..I BRUFOLI SONO DIMINUITI..MA LE MACCHIE CI SONO..SE NE ANDRANNO CON IL TEMPO?? OPPURE DOVRò EFFETTUARE ALTRI TRATTAMENTI??
AVREI DOVUTO SCEGLIERE LA CURA CON IL ROACCUTAN?? SE DOVESSI PRENDERE IL ROACCUTAN ENTRO QUANTO IL FARMACO VERRà ELIMINATO DAL CORPO?? CI POTREBBERO ESSERE EFFETTI NEGATIVI SU UNA POSSIBILE GRAVIDANZA A DISTANZA DI 2 MESI DALLA SOSPENSIONE DEL ROACCUTAN??
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA DISPONIBILITà...SALUTI
[#1]
Dr.ssa Silvia Suetti Dermatologo, Medico estetico 2,4k 40 22
Gentile utente

Se e' vero che e' sempre il paziente a scegliere cosa fare della propria salute, e' ancor più vero che le terapie sono stabilite dal medico.

Lei ha giustamente optato per una terapia di II scelta e questo e' pure previsto in alcuni algoritmi terapeutici per l'acne.

L'acne pero' ha ormai degli schemi ben precisi riguardo le scelte terapeutiche,schemi che, solo se seguiti con cura, danno i frutti sperati.

Lei ha ben fatto facendosi seguire dal dermatologo e pertanto non abbandoni questa strada anche perché sara' lo stesso ad indicarle le alternative in caso di insuccesso temporaneo.

Cari saluti

Dr.ssa Silvia Suetti, Dermatologo e Tricologo
www.tricologa.it
Segreteria 06.90213462

[#2]
Dr.ssa Silvia Suetti Dermatologo, Medico estetico 2,4k 40 22
Gentile utente

Se e' vero che e' sempre il paziente a scegliere cosa fare della propria salute, e' ancor più vero che le terapie sono stabilite dal medico.

Lei ha giustamente optato per una terapia di II scelta e questo e' pure previsto in alcuni algoritmi terapeutici per l'acne.

L'acne pero' ha ormai degli schemi ben precisi riguardo le scelte terapeutiche,schemi che, solo se seguiti con cura, danno i frutti sperati.

Lei ha ben fatto facendosi seguire dal dermatologo e pertanto non abbandoni questa strada anche perché sara' lo stesso ad indicarle le alternative in caso di insuccesso temporaneo.

Cari saluti

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test