Utente 201XXX
Salve cari Dottori. Circa un mese fa, dopo aver usata per l'igiene intima, una di quelle bustine con dentro le salviette umidificate, mi sono ritrovato con una strana macchia bianca ( ruvida al contatto) sulla pelle del pene... Nella prima settimana non ho dato importanza alla cosa, ma successivamente dopo consulti, ho iniziato ad usare gyno canesten.La sola applicazione della crema non è bastata, ho iniziato a vedere miglioramenti quando oltre all'applicazione della crema, ho unito una sorta di bendaggio, per tenere la pelle del pene il più possibile asciutta. Infatti posso affermare che le macchie tendono a non essere evidenti, quando la pelle è secca, se no a contatto con liquidi la macchia sulla pelle e anche sul frenulo si fanno più evidenti. Inoltre non riscontro nessun tipo di fastidio o prurito. Spero di essere stato chiaro e di ricevere qualche vostro consiglio sulla cura da intraprendere. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il mio consiglio verte nella sospensione di questo fai-da-te e di rivolgersi al dermo venereologo per la diagnosi di questa potenziale balanopostite di natura da identificare o altra dermatosi genitale.

Saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it