Follicolite

Buon giorno! :)
Ho da diverso tempo problemi di follicolite, ero (circa un paio di anni fa) andata da un dermatologo, che mi ha prescritto una cura locale (ce l'avevo sotto la mandibola che scendeva fino alla gola) con gel disinfettanti creme, ma non ricordo esattamente cosa... la cura non mi era servita a nulla e la follicolite che era comunque molto leggera ma molto sparsa nella zona, è gradatamente (ci ha messo un annetto) andata via da sola.
Ora si sta presentando credo la stessa cosa, ma sotto una forma un po' severa. Mi si presenta soprattutto sul tronco e sulle braccia. Sono poche "pustole" in totale saranno 6-7.. Ma sono molto profonde, molto gonfie e doloranti... le poche che sono riuscita a curare hanno lasciato la cicatrice e ancora un rigonfiamento sotto la pelle, ma mi accorgo che ogni qual volta se ne presenta una nuova, è sempre più in profondità e sempre più dolorante. Ieri ero riuscita a tirare via da questa una bella parte di infezione,(sarà stata una pallina di 2 mm) pensando di essere riuscita a togliere tutto.. (mi aveva anche lasciato il buco) ma non è servito a nulla... l'infezione c'è ancora.. ieri sera ho messo allora l'acqua ossigenata ma l'infezione anche se diminuita ulteriormente c'è ancora... lasciando però la "pustola" ancora bianca per l'effetto della schiuma dell'acqua ossigenata. Dopo 10 ore, la zona è identica a quando ho applicato l'acqua ossigenata. Inizio a preoccuparmi... Io ho sempre avuto problemi di pelle.. Acne giovanile (che ho ancora qualche volta) e micosi cutanea che mi si presenta tutte le estati.. Credo di aver bisogno di un farmaco sistemico e non locale, e sicuramente prenoterò nel breve termine una visita dermatologica. Nel contempo mi chiedevo se poteva consigliarmi qualche rimedio e magari riuscire ad avere una diagnosi (è o no follicolite?) e se l'acqua ossigenata che non va via, è un problema...
Ringrazio per l'attenzione e saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Carlo Mattozzi Dermatologo, Medico estetico 582 10
Salve, fare una diagnosi senza visionare le lesioni cutanee è difficile e non è nemmeno corretto in quanto alla sua descrizione potrebbero coincidere diverse affezioni cutanee.
Le consiglio una visita dermatologica e di conseguenza una terapia idonea al suo disturbo.
Saluti

Dr. Carlo Mattozzi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test